Fobello – Eventivalsesia

FOBELLO – Valsesia (Vercelli) 873 m.s.l.m

Informazioni Geografiche: superficie: 29 kmq – Frazioni e Località:

Frazioni di Fobello: Belvedere, Boco Inferiore, Boco Superiore, Campelli, Centro, Cimalcampo, Costa, Località Gabbio, La Piana (di Santa Maria), Riva, Ronco, Roy, Santa Maria, Torno.

Alpeggi: Alpe Addiaccio Grasso, Alpe Augiass, Alpe Aunava di Là, di Qua e di Sopra; Alpe Baranca, Alpe Benna Lose Lunghe, Alpe Brughere, Alpe Campo, Alpe Cardone, Alpe Casetto, Alpe Casone di Doja, Alpe Catolino, Alpe Cavalcafuoco, Alpe Colma, Alpe Croce (Fobello/Cervatto), Alpe Crotte, Alpe del Cortese, Alpe dell’Asino, Alpe Gerbidi, Alpe Giavina, Alpe Giavinale, Alpe Gumietto, Alpe La Baghera, Alpe La Rossa Inferiore e Superiore, Alpe Laghetto, Alpe Lungostretto, Alpe Massero, Alpe Oro di Nivelli, Alpe Ovaga, Alpe Pertus, Alpe Piane Inferiore e Superiore, Alpe Quartiere, Alpe Rianuova, Alpe Rivetti di Là, di Qua, di Sopra; Alpe Sasso Rondo, Alpe Sasso San Giovanni, Alpe Settié, Alpe Solivo, Alpe Striengo, Alpe sulla Balma, Alpe Traciora, Alpe Valle Piatto/Pian Vallé,

Località: Balmenere, Bocchetta del Cortese, Bosco, Ca’ dal Meina, Ca’ Gianmaria, Ca’ Tonietto, Cagianolo, Case Travaglio, Cascinei, Chiesetta Alpina, Chignolo, Costa Sopra, Croce della Garei, Crocifissione, Fò Grande, Gazza, La Gazza, L’Euz, Migna, Moje, Oro del Cortese, Piana di Campelli, Posto tappa GTA Santa Maria da Bossi, Quarone, Rifugio Alpe Baranca, Rive, San Giuseppe, Solive, Sopra il Sasso-Sotto il Sasso, Vallone di Roy.

Il vallone di Roj, nel territorio comunale di Fobello, fa parte del Parco Naturale Alta Valsesia.

Fobello confina con i seguenti Comuni:

  • Alto Sermenza
  • Bannio Anzino (VB)
  • Carcoforo
  • Cervatto
  • Cravagliana
  • Rimella
  • Rossa

FOBELLO – VALSESIA – VAL MASTALLONE


Informazioni utili per il turista:


SCOPRI DI PIU SUL TERRITORIO DELLA VALSESIA

Fai click sul banner sottostante per scoprire alcune delle meraviglie che puoi trovare in Valsesia ↓

Scopri le meraviglie della Valsesia


IL TERRITORIO

Sentieri principali:


⛰ RILIEVI, COLLI E MONTI:


STORIA DI FOBELLO

Da Wikipedia: «Secondo un’antica leggenda l’origine del nome Fobello deriva da un imponente faggio che, in passato, sorgeva nei pressi del paese; tale teoria etimologica è confermata da una scritta incisa nel bronzo sulla fontana della piazza. Tuttavia, alcuni studiosi sostengono che tale nome derivi invece dall’unione di due parole del dialetto valsesiano: fund (“fondo”) a indicare un territorio ricco e coltivabile; bel, inteso come aggettivo “bello”».

L’origine di Fobello risale alla prima metà del 1300 quando gli stanziamenti estivi di pastori risalenti la Valmastallone divennero permanenti. All’inizio del 1600 la popolazione superava le mille unità e si mantenne così fino alla fine del 1800. Essa viveva di pastorizia, un po’ di agricoltura ed emigrazione. Oggi le attività economiche del territorio sono tutte basate sul turismo.

PERSONAGGI ILLUSTRI:

  • VINCENZO LANCIA fonda il 27/11/1906 insieme con Claudio Fogolin, la LANCIA & C. Nel 1908 viene presentata la prima vettura targata Lancia, il modello 51. Nell’anno della presentazione dell’Aprilia, il fondatore della casa automobilistica torinese muore, era il 15/02/1937. Vincenzo Lancia è noto anche per esser stato un valente pilota della casa automobilistica FIAT. Il 1° luglio 1900 vince la sua prima gara a Padova a bordo di una Fiat 6 HP. l’8 maggio 1908 conclude la sua carriera di pilota a Modena, dove ottiene la vittoria ed il record del Miglio.
  • CARLO RIZZETTI – Politico ed Imprenditore – Torino 1841/1931 – Presidente della provincia di Novara per 3 decenni e deputato per 6 legislature poi nominato senatore a vita. E’ stato assessore al comune di Fobello.

ECONOMIA

INDUSTRIA, ARTIGIANATO E COMMERCIO

A Fobello non sono presenti attività industriali ma solo attività artigianali. L’economia locale è interamente basata sull’artigianato, allevamento di animali, commercio e turismo.

L’artigianato vede in primo luogo la produzione di pane biologico a lievitazione naturale denominato ‘Vulaiga’, prodotti caseari, marmellate e conserve biologiche, biscotti tradizionali, miele di montagna, oggetti in legno e soprattutto i preziosi ricami al puncetto, tipica lavorazione valsesiana.

  • TIROZZIO ANNA MARIA / I BISCUTIN DAL STRII – Produzione fette biscottate, biscotti e prodotti di pasticceria conservati – Via Roma 34 Fobello – annamariatirozzio@libero.itibiscutindalstrii@libero.it – Tel. 338.7181616.
  • LA GIUNCA’ di GIOVANNACCI BRUNO / LATTERIA DI ROJ – Produzione di derivati del latte – Via Circonvallazione Fobello – Telefono 0163 55043.
  • VULAIGA di POL ERNESTO / PANIFICAZIONE NATURALE – Produzione di prodotti di panetteria freschi – Via Rizzetti 22 Fobello – Telefono 0163 55901.

TRADIZIONI

Tra le usanze storiche del paese vi è l0 “scambio dei pani” che avviene tra i comuni di Rimella e Fobello.

Fobello-eventivalsesia
Ph di Paolo Vailati festa scambio dei Pani

Durante il mese di maggio, si tiene in paese la tradizionale “fiera del bestiame“, concomitante con la transumanza dei pastori verso i locali alpeggi.

Il 25 luglio si festeggia il Santo Patrono: San Giacomo. Durante la manifestazione è tradizionale la “processione in costume“.

Il 15 agosto, in occasione della “Festa della Madonna” tradizionale processione di grandi e piccini che portano in processione la “Madonna dei bambini“.

Il 1° novembre i giovani del paese si trovano in Piazza della Chiesa per il “Falò di Ognissanti” durante il quale, sulle braci, vengono arrostite le caldarroste, distribuite prima e dopo la messa, a tutti i partecipanti.

La “cerimonia del Battesimo” si svolge in paese portando il bimbo da battezzare, alla fonte battesimale, tradizionalmente all’interno di una culla tenuta in equilibrio sulla testa di una ragazza.

SENTIERMANGIANDO – Nato nel mese di maggio 2001, Sentiermangiando è un incontro del venerdì sera che si tiene a Fobello il primo venerdì del mese. Consiste in una serie di 20 schede che catalogano i sentieri che si snodano tra frazioni ed alpeggi. Ogni scheda riprota i tempi di percorrenza, le difficoltà e naturalmente le indicazioni su tutto ciò che di caratteristico è possibile incontrare lungo i percorsi. Uniti alle passeggiate, le degustazioni dei prodotti tipici di Fobello tra cui: il pane biologico Vulaiga, il Formaggio della Giuncà, i Biscutin dal Strii, torte e dolcetti fatti in casa dalle massaie di Fobello e Cervatto, le marmellate/confetture di Ca’ di Mori, ed infine il vino delle Terre del Nebbiolo vercellese-novarese. Per concludere il digestivo alla genziana di Fobello. Negli anni recenti la manifestazione si è tenuta l’ultima domenica di Giugno con partenza alle ore 10 dalla Piazza di Fobello. Per aggiornamenti sulla manifestazione fare riferimento alla sezione EVENTI/FOBELLO di EventiValsesia.


LUOGHI D’INTERESSE / MONUMENTI

MUSEO DEL PUNCETTO – Si trova all’interno del Palazzo Giuseppe Lancia.  Qua è possibile ammirare ed acquistare i lavori realizzati dalle locali puncettaie. Il puncetto è una tradizionale e millenaria arte cui si dedicano le donne valsesiane. Il puncetto si realizza utilizzando solo ago e filo, unendo tra di loro migliaia di piccoli nodi senza mai girare il lavoro. Esso è caratterizzato dalla geometricità dei suoi schemi e dalla bellezza delle sue simmetrie. Per secoli, tale pizzo è stato applicato – con una tecnica tramandata di generazione in generazione solo verbalmente, perlopiù all’interno delle mura domestiche → Per saperne di più visita il sito puncettovalsesiano.it.

Info Museo del Puncetto: 0163 55124 – 328 849 7953 – fobello@reteunitaria.piemonte.it – il museo si può visitare la domenica pomeriggio, durante i mesi estivi, oppure su prenotazione, nei rimanenti periodi dell’anno.

MUSEO VINCENZO LANCIAVia Giuseppe LanciaFobello. Inaugurato il 20 settembre 2009 e dedicato alla memoria di Vincenzo Lancia, fondatore della omonima casa automobilistica. Il museo fu istituito per volere del Valsesia Lancia Story, della famiglia Lancia e del Comune di Fobello, che ha voluto una mostra permanente allestita al secondo piano del palazzo Giuseppe Lancia, costruito dallo stesso Vincenzo e precedentemente adibito a scuola. La mostra permanente comprende cinque sale che espongono le principali autovetture nella storia della Lancia: la Astura, la Augusta, la Artena, la Aprilia, la Stratos.

MUSEO CARESTIA-TIROZZO – Il museo è ubicato in posizione panoramica nella frazione Campelli di Fobello, in Val Mastallone. Inaugurato nel 1993 nei locali dell’abitazione del prof. Tirozzo, donata nel 1987 alla sezione locale del CAI. Nell’atrio d’ingresso sono presentate con fotografie e documenti storici, le figure dell’Abate Carestia e del prof. Pier Ugo Tirozzo. In due locali al piano terra e 1 piano sono presentati quasi un migliaio di fogli originali dell’Erbario dell’insigne botanico Abate Carestia. Una ulteriore saletta al primo piano è riservata ad una pregevole raccolta di costumi fobellesi.

Il museo Carestia Tirozzo è visitabile su richiesta, con preavviso di alcuni giorni, contattando la Segreteria CAI Varallo oppure direttamente il custode, tel. 347 9903120. Il museo Carestia Tirozzo rimarrà chiuso dal 1° novembre 2022 fino a data da destinarsi durante la primavera 2023.

CHIESA PARROCCHIALE DI SAN GIACOMO MAGGIORE – Via Roma/Via Circonvallazione – Fobello. La chiesa originaria, venne ultimata nel 1545. Distrutta da una esondazione del torrente Mastallone nell’anno 1781, venne ricostruita ed ultimata nel 1820. Nell’anno 1834 subì nuovi danni a causa di una seconda alluvione che causò la perdita del campo santo e di molte case adiacenti al torrente. Subì anche diversi incendi. Ospita varie opere d’arte datate 1500 e 1700, provenienti dalla chiesa antica e da alcuni oratori presenti in paese.

Dalla piazza della Chiesa, parte una piacevole Via Crucis, le cui cappelle furono ultimate nel 1744. Frutto del lavoro congiunto di Carlo Borsetti, autore delle scene figurate e di Giovanni Antonio Orgiazzi, autore dei fregi e delle targhe, le stazioni decorano il pieno centro cittadino.

In paese sono presenti anche la Chiesa di San Giuseppe, Via Rizzetti 68 e l’Oratorio della vestizione, Via Roma 16-3.

TEATRO E SALA POLIFUNZIONALE DI FOBELLO – Piazza Lancia – per informazioni – Tel. 0163-55124


OSPITALITA’ – ACCOGLIENZA TURISTICA

  • Agriturismo “Il Campetto” – Frazione di Roj, all’interno del Parco Naturale Alta Valsesia, Tel. 0163-55160 – Cell. 347-4907753 – apertura su prenotazione
  • La Petite Fromagerie – Strada Provinciale, 9 – Tel. 0163-55043
  • Osteria In Piazza  Via Roma, 33 – Cell. 345-7611666
  • Ca’ Travain (Case ed Appartamenti Vacanze) – Via Roma, 10 – Cell. 347-3222103
  • B&B La Squara – Frazione Piana dei Campelli – Tel. 0163-55095 – Cell. 340 – 1202759 – Email. info@lasquara.it
  • B&B Il Passaggio Della Res – Frazione La Res (1.418 mslm) – Info e prenotazioni – Cell. 349-4092941 – Email. neveshiva@gmail.com
  • Circolo Osteria Della Piana Località Piana di Santa Maria – Info e prenotazioni – Cell. 346-0206177
  • Rifugio Alpino Alpe Selle (Posto Tappa GTA) – Località Alpe Baranca – Cell. 347-2622880 – Email. sabrinabiscardini@gmail.com
  • Rifugio Alpino Alpe Baranca – Frazione Campo La Gazza – Info e prenotazioni – Cell. 347-8659385 – Email. rifugioalpebaranca@gmail.com
  • Circolo Oltraqua  – loc. Oltraqua – Cell. 349 301 8230
Back to top button