AlagnaAlta ValsesiaEventiVisite guidate Valsesia

Alagna: con FAI Delegazione Valsesia duplice itinerario guidato

La Delegazione Fai della Valsesia, guidata da Mario Manfredi, annuncia un grande evento FAI: sabato 26 e domenica 27 giugno, è stato organizzato un duplice itinerario di visita ad Alagna e dintorni. Le visite coniugheranno la bellezza naturalistica con quella artistica.

Ci si potrà immergere nel “Parco Naturale Alta Valsesia” all’alpe Pile, o passeggiare alla scoperta di oratori e tipiche case Walser di Alagna.

Una postazione FAI sarà collocata nel piazzale del Wold, punto di partenza per l’escursione all’alpe Pile, da dove partirà una comoda navetta, messa a disposizione dal Comune di Alagna, che trasferirà i visitatori fino alla località “Acque bianche”, dove si possono ammirare cascate e panorami incantevoli. Da lì si prosegue a piedi fino al Giardino Botanico“Mario Soster, rimesso a nuovo appositamente per il nostro evento. I visitatori verranno accolti da volontari ed esperti di botanica che mostreranno ed illustreranno specie tipiche della valle, arricchendo il racconto con leggende e tradizioni. Per chi volesse proseguire la visita poco distante si trova il “Rifugio Pastore”. Lungo il percorso si potranno ammirare aspetti geologici interessanti: le “rocce montonate” generate dal passaggio dei ghiacciai e le “marmitte dei giganti” veri e propri pozzi glaciali. L’ampio prato antistante al rifugio è il luogo ideale per giochi, pic nic e riposo.

Nelle giornate di cielo terso, la parete del Rosa, con la sua maestosità, fa da sfondo alla splendida piana. La seconda postazione FAI sarà proprio nel cuore di Alagna: sotto il portico della chiesa Parrocchiale dedicata a San Giovanni Battista, della quale i volontari, nel rispetto delle regole anti-COVID presenteranno le preziosità artistiche dell’edificio sacro, invitando poi i visitatori a seguire il percorso segnalato, che si snoda in viuzze lastricate, arrivando fino alle postazioni FAI dell’Oratorio della Visitazione (fraz. Riale inferiore) e dell’Oratorio di Sant’Antonio da Padova (fraz. Giacomolo).

Lungo il percorso sono previsti incontri con altri volontari dei FAI che racconteranno aneddoti e curiosità dei luoghi. Avvicinandoci all’Evento FAI forniremo maggiori dettagli.

Come di consueto alle postazioni FAI i volontari saranno a disposizione per le nuove iscrizioni, illustrando i vantaggi e i valori che contraddistinguono i Soci FAI, per il rinnovo delle tessere e per ricevere contributi. Seguici su Facebook: FAI Delegazione della Valsesia, FAI Giovani – Valsesia e su Instagram: FAI Delegazione della Valsesia FAI Giovani – Valsesia

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button