AlagnaAlta ValsesiaEventi

Alagna: Sapori ad Alta quota. Date 2022

Sapori d’Alta Quota è una manifestazione organizzata dal presidio Slow food e dedicata ai prodotti tipici del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Quest’anno le date sono due: una a luglio e una ad agosto.

La prima il 24 Luglio a Pianalunga, a quota 2050 mt, dove potrete gustare prodotti tipici del territorio immersi in uno scenario davvero unico tra i verdi prati che si affacciano su tutta la Valsesia.
La seconda data invece il 21 Agosto, ai 3000 mt del Passo dei Salati.

Due giornate dedicate interamente alla degustazione dei prodotti tipici come salumi, formaggi, pane e miele ma non mancheranno gustosi piatti caldi di polenta, ravioli o pasta ad accompagnare il tutto, ottimi vini e birre di aziende vitivinicole e produttori locali.

Sapori ad alta quota è anche scoperta del territorio!

Verranno infatti organizzate delle visite guidate naturalistiche con partenza rispettiva da Pianalunga o dal Passo dei Salati comprese nel pacchetto Sapori ad alta quota.

Il costo del pacchetto comprende:

  • Biglietto funivia A/R Alagna – Passo dei Salati o da Gressoney (Stafal) – Passo dei Salati, per la data del 21.08
    € 25 adulti € 20 Junior

Biglietto funivia A/R Alagna – Pianalunga, per la data del 24.07
€ 20 adulti € 15,00 Junior

  • 4 degustazioni di prodotti dell’eccellenza enogastronomica dell’Alto Piemonte e della Valle d’Aosta
    (possibilità di acquistare più degustazioni direttamente sul posto)

Sono disponibili riduzioni per i ragazzi sotto i 14 anni di età, i bambini con meno di 8 anni viaggiano gratuitamente in funivia.

  • VISITE GUIDATE:
    Visita guidata naturalistica (ritrovo con la guida: uscita telecabina Pianalunga) – ore 10:00 e 14:00 per la data del 24.07
    Visita guidata naturalistica (ritrovo con la guida: uscita funivia Passo dei Salati) – ore 10:00 e 14:00 per la data del 21.08

Per Info:
Monterosa 2000
0163 922922
info@monterosa2000.it

SlowFood
340 7691682 Gianni
slowfood_valsesia@libero.it

Guarda tutto

One Comment

  1. Quest’anno non tanto soddisfacente, alle 12:30 già finiti gli assaggi, improvvisare una pasta è un contentino e basta.
    Se non si riesce a soddisfare tutti ad un certo punto bisogna smettere di vendere i ticket.
    No! Non va bene

Lascia il tuo commento

Back to top button