Alta ValsesiaValsesia

Segheria mobile La Sermenza

L’Associazione “La Sermenza”, la cui presidente è la Sig.ra Antonella Spagnoli, da ormai diversi  anni, attraverso l’impegno dei propri volontari, è impegnata a valorizzare la secolare edilizia  montana minore,  di pietra e legno, attraverso corsi di muratura a secco e di carpenteria, secondo le tradizionali tecniche della valle.  Infatti l’attenzione in Valsesia, è focalizzata sulla meravigliose  costruzioni Walser, che di fatto sono monumento e simbolo valsesiano,  la cui caratteristica principale è quella dei tetti in pietra.

Fr. Dorf Alagna, foto di Matthias Mandler, tipico villaggio di case Walser

L’Associazione, perseverando nel suo obiettivo di valorizzazione delle risorse naturali e nell’ottica di realizzare i propri progetti, ha da poco acquistato una “segheria mobile”,  che offre la possibilità di utilizzare legno locale e non di importazione.  E’ la filosofia del “ chilometro zero “ finalizzato a stimolare un’economia locale della filiera del legno, proprio come per gli antichi costruttori della valle, che utilizzavano legno e pietra locale per i loro lavori.

Esiste ormai da anni in Italia, un movimento che si ispira a valori di sostenibilità e promuove la diffusione delle segherie mobili. “L’Ass. La Sermenza”, con l’acquisto della segheria mobile, aderisce di fatto alla filiera corta del legno, con l’ambizione di offrire un servizio che diffonda la cultura dell’utilizzo del legno a chilometri zero anche in Valsesia.

Ma cosa si intende per filiera corta? 

“La filiera corta” è un insieme di attività che prevedono un rapporto diretto tra i produttori e i consumatori. Lo scopo è “accorciare” il numero di intermediari commerciali, valorizzare la materia prima locale e diminuire il prezzo finale del prodotto.
L’idea di sviluppare una filiera corta del legno, nasce dall’esigenza di dare concreta attuazione ad alcuni concetti fondamentali legati allo sviluppo sostenibile, quali la sostenibilità sociale e la sostenibilità ambientale.

Obbiettivi del Km 0
Valorizzare il proprio territorio, promuovere la partecipazione e garantire alle persone la possibilità di acquistare il legno delle nostre terre, senza intermediari, a prezzi giusti e in modo ecologico.
Scegliere la filiera corta del legno significa credere nella possibilità di nuove forme di incontro, scambio e collaborazione. Significa aver fiducia nella possibilità che, consumatori e produttori, abbiamo un obbiettivo comune: stabilire una relazione diretta.

Vantaggi della Filiera Corta
• Riduzione dei costi energetici e ambientali
• Chiara provenienza e rintracciabilità del legname
• Sensibilizzazione e valorizzazione delle risorse del territorio
• Garanzia di una gestione responsabile delle foreste
• Minor impatto ambientale

 

 

L’inaugurazione della “Segheria Mobile” è avvenuta a Boccioleto il 1 luglio, in occasione della festa di San Peru.

Domenica 22 luglio 2018 allo Chalet di Riva Valdobbia, ci sarà una dimostrazione della Segheria mobile della Sermenza. Durante la giornata, verrà offerta la possibilità a chiunque,  di portare un tronco e ricavarne travi e/o assi, facendolo diventare un’utile materia prima, a disposizione per i propri progetti. Durante la dimostrazione, i volontari dell’associazione La Sermenza, mostreranno come trasformare assi e listelli in oggetti utili per l’orto e il giardino

Tanto per rendere l’idea, si pensi ad un privato,  con la necessità di fare manutenzione e ristrutturare un piccolo rudere sulla sua proprietà boschiva:  con la “segheria mobile” avrà la possibilità di creare il prodotto finale, direttamente sulla proprietà.


Per informazioni e appuntamenti chiamare Andres 349-6365413 oppure l’associazione La Sermenza 389-2010400


Se ti può interessare l’argomento, ti segnalo un evento che si ripete da diversi anni ed è: “LEGNINVALLE”. Si terrà ad Usseaux dove per l’occasione,  ci sarà il raduno internazionale delle segherie mobili. L’evento sarà il 28-29-30 luglio. Qui puoi trovare tutte le informazioni

legninvalle locandina luglio 2018
Advertisement

Commenta

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker