EventiInfo utiliSpazio ai lettoriValsesia

Autunno in Valsesia: itinerari tra foliage e funghi laricini.

Che tu sia un cercatore di funghi oppure no, quelli che sto per segnalarti, sono comunque dei bellissimi itinerari turisti in Valsesia, particolarmente suggestivi in questo periodo, dove potresti anche trovare i funghi Laricini.

 

La Valsesia è davvero stupenda in autunno, dove il magnifico “foliage” è possibile ammirarlo in molti luoghi, grazie alla presenza di numerosi larici, faggi, abeti, ontani, betulle e di molte atre piante, che lasciano cadere sul terreno le loro foglie colorate creando incredibili tappeti naturali.

Uno scenario molto suggestivo tra antichi borghi circondati da mille colori e laghetti incastonati nell’oro lasciato dalle foglie dei larici.

Ma senza salire troppo di altitudine si può anche ammirare un magnifico “foliage” ad esempio in luoghi come il Sacro Monte di Varallo, con una piacevolissima sosta tra arte, fede e natura. Qui si rimane affascinati non solo dalle opere artistiche di blasonati pittori e scultori tra cui il Gaudenzio Ferrari ma anche dagli splendidi giardini, boschi, boschetti e vialetti che circondano le cappelle ed i palazzi e che in questo periodo sono nel momento di massimo colore. Dal verde, al giallo, al rosso, al nero…

Salendo in alta Valsesia cambia anche la tipologia di alberi che la circonda e qui i Larici la fanno da padrone ed è proprio sotto questi boschi ora dorati, che probabilmente si possono trovare i gustosi funghi laricini.

Una delle ultime escursioni che ho fatto è nel vallone d’Otro, molto frequentato durante tutto l’anno e particolarmente in estate ma in questo periodo io lo trovo davvero affascinante. I sui antichissimi villaggi, circondati da prati e da alte montagne sono una delle mete più gettonate per chi va alla ricerca di pace, natura e tradizioni secolari. La salita che subito si presenta piuttosto erta è veramente molto piacevole in questo periodo, non solo per il clima autunnale nè troppo caldo nè troppo freddo ma anche e soprattutto per la possibilità di ammirare un incredibile foliage, grazie alla presenza di grandi alberi di Frassino, poi da Faggi misti ad Acero montanoBetullaSorbo degli uccellatori, qualche Ontano vicino ai ruscelletti che scendono a valle, e qua e là anche qualche Abete Rosso o Abete Bianco.  Qui sotto puoi vedere un breve video dell’escursione.

Se vuoi approfondire l’argomento funghi e territorio di questa vallata, leggi l’interessante articolo di Angelo Giovinazzo: https://funghimagazine.it/a-funghi-tra-otro-e-lalta-valsesia/

Ma come dicevo ci sono altre zone della Valsesia dove si può ammirare il foliage e allo stesso tempo concedersi la possibilità di trovare i gustosi funghi laricini. Eccoti allora gli altri interessanti articoli che potrai leggere sul sito funghimagazine.it di Angelo Giovinazzo, dove troverai moltissime utili informazioni e potrai vedere anche belle immagini di questi luoghi da lui consigliati.

A Funghi in Val Vogna e Alpe Larecchio

Cercare funghi ai piedi del Monte Rosa

 

Guarda tutto

Commenta

Back to top button
Close