BielleseEventiEventi dintorni Valsesia

Biella: incontri e workshop di Giugno a Selvatica Arte e Natura in festival

Manca meno di un mese alla chiusura della IX edizione di Selvatica Arte e Natura in festival, ma per gli appassionati di natura e arte ci sono ancora tanti incontri e workshop:

Mercoledì 8 giugno, alle 21, nell’auditorium di Palazzo Gromo Losa, a cura del Fotoclub Biella, si terrà Habitat l’incontro con il fotografo naturalista Marco Gaiotti, che coni suoi scatti ha partecipato all’edizione 2021 del Premio Glanzlichter, allestito nelle sale di Palazzo Ferrero.

Marco Gaiotti fotografo naturalista genovese scopre, quasi per caso, gli ambienti selvaggi dell’Africa Australe, e con essi la passione verso la fotografia naturalistica, che lo spinge ogni anno a esplorare gli habitat più incontaminati del nostro pianeta, dall’Alaska, dove osserva la fauna e gli spettacolari paesaggi locali, in completa autonomia, campeggiando nella natura selvaggia, alle isole Svalbard, pochi giorni prima della notte artica, avventura fotografica che si traduce in pubblicazioni sui più importanti quotidiani internazionali, fra le quali una stampa a doppia pagina sull’edizione cartacea del ‘The Guardian’.

Il suo stile si orienta verso la fotografia naturalistica ambientata, dove il soggetto animale viene ritratto enfatizzando il contesto in cui esso è Selvatica  inserito. La foto si carica di significato quando l’ambiente circostante caratterizza fortemente l’immagine, ed il vero soggetto ritratto sembra proprio essere l’habitat naturale.

Tanti i riconoscimenti nei principali concorsi internazionali di fotografia naturalistica, fra i quali: ll SONY WPA (Open Shortlist), Nature’s Best, Windland Smith Rice International Awards, Memorial Maria Luisa. Altri riconoscimenti sono stati ottenuti ad Asferico, GDT European Photographer of the Year, Montphoto, Oasis, Glanzlichter, SIPA, Nature Photographer of the year, Global Arctic Awards.

A Biella, nelle sale di Palazzo Ferrero, oltre alle tante immagini del premio Glanzlichter, si possono trovare due scatti di Marco Gaiotti, “Sogno Artico”, che raffigura un orso polare solitario nelle nevi delle Isole Svalbard, in Norvegia e “Bagno in Famiglia”, che raffigura una famiglia di trichechi.

Giunto quest’anno alla 23a edizione, Glanzlichter è considerato il più grande concorso di fotografia naturalistica della Germania e uno dei più importanti d’Europa, patrocinato dall’associazione tedesca per la fotografia (DVF), al quale ogni anno partecipano migliaia di fotografi: un viaggio in tutto il mondo attraverso una selezione unica di magnifiche immagini, da paesaggi ad animali in natura.

In mostra si possono ammirare le immagini finaliste e l’immagine vincitrice dell’edizione 2021 “L’Osservatore”, del fotografo spagnolo Fran Rubia, che raffigura una volpe rossa seduta su una macchia di neve con le spalle rivolte al fotografo nel Parco Nazionale di Yellowstone, in Wyoming – Stati Uniti d’America.

Sempre a Palazzo Gromo Losa prosegue anche la Retrospettiva dedicata al “Sondrio Film Festival” – Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi in collaborazione con Centro Documentazione Aree Protette – Comune di Sondrio.

Venerdì 10 giugno, h 21.00, proiezione del documentario “Sesso, bugie e farfalle” vincitore del Premio Parco Nazionale dello Stelvio nell’edizione 2018.

 

Le farfalle volano sul nostro pianeta da oltre 130 milioni di anni e oggi se ne contano circa 20.000 specie diverse. Ora la nostra attenzione è concentrata sui loro affascinanti stadi di vita: dall’uovo al bruco e alla crisalide, fino allo sviluppo della creatura alata. Il documentario segue la loro vita, evidenziando le sorprendenti tecniche di sopravvivenza e le ricerche che svelano i segreti del loro mondo, cambiando per sempre la nostra visione di queste fantastiche e delicate creature.

Sabato 11 giugno, h 16.30, proiezione di “Macro mondi – il prato degli orrori”, presentato nell’edizione 2018.

Con animazione per i bambini Orrori, assassinii, morti violente e combattimenti mozzafiato con salvataggi all’ultimo minuto: se vi piacciono i film horror e i thriller questo documentario fa per voi! E dopo averlo visto saprete che uno dei luoghi più insidiosi è proprio il prato del vostro quartiere! Con lo stile e gli effetti del genere horror il documentario segue il viaggio di un famoso eroe con sei zampe, ali rosse e sette macchioline nere sul dorso, attraverso un prato apparentemente normale, ma pieno di mostri!

Le proiezioni sono a ingresso gratuito.

Sold Out invece per il workshop artistico “Tenere un diario naturalistico” che si terrà domenica 12 giugno, a Palazzo Gromo Losa, dalle 10 alle 13, a cura di Lucilla Carcano e in collaborazione con Aipan – Associazione Italiana per l’Arte Naturalistica, per conoscere il mondo dell’illustrazione botanica.

L’insegnante, artista botanica attualmente coinvolta nel progetto internazionale del Grootbos Florilegium e autrice del Taccuino del Monte di Portofino (Edizioni Ultima Spiaggia, 2019), propone un laboratorio che fornisca ai partecipanti ispirazione, consigli e tecniche per la compilazione di un diario o taccuino naturalistico personale, strumento fondamentale per l’approfondimento della conoscenza del mondo naturale e punto di partenza del lavoro di ogni artista botanico, nonché preziosa disciplina di meditazione quotidiana.

Sempre a cura del Fotoclub Biella, mercoledì 15 giugno, alle 21, a Palazzo Gromo Losa si terrà “A tu per tu con la natura – Proiezioni fotografiche”.

Info e prenotazioni: bottoam@gmail.com | Whatsapp/SMS 3384773670

Info Generali su Selvatica Arte e Natura in Festival

Orari:

Sabato e domenica 10.00-19.00

2 giugno 10.00-19.00

Biglietteria a Palazzo Gromo Losa

Biglietto unico d’ingresso per le tre sedi espositive.

Il biglietto è valido per un solo ingresso alle sedi espositive e ha validità per tutta la durata dell’apertura delle mostre.

Intero: 7,00 € / Ridotto: 5,00 € / Under 25 gratuito

Biglietto ridotto: Over 65, gruppi di almeno 12 persone, studenti universitari con tesserino, Soci FAI, Soci WWF, Amici di Castelli Aperti, Soci Plein Air, Soci Touring Club Italiano, CartaEffe Feltrinelli, AIGO Card e Soci AIGO, biglietto Giardino Botanico di Oropa, biglietto visita guidata alla Conca dei Rododendri (Oasi Zegna)

Biglietto gratuito: Under 25, disabili + 1 accompagnatore, insegnanti se accompagnano una classe, Abbonamento Musei Piemonte Valle d’Aosta, Voucher Museo Banca di Asti, giornalisti con tesserino, guide turistiche con patentino

Selvatica + mostra KRYPTÒS. Inganno e mimetismo nel mondo animale (Palazzo Gromo Losa)

Intero: 10,00 € / Ridotto: 8,00 €

Speciale bambini e ragazzi 3-25 anni: 3,00 €

Didattica

Ideazione e conduzione a cura di Clorofilla Soc. Coop.

015 2523058 / 370 3432114 / coop.clorofilla@gmail.com

Per informazioni

Palazzo Gromo Losa Srl – c/o Fondazione Cassa di Risparmio di Biella

Via Garibaldi 17 – 13900 Biella

http://www.selvaticafestival.net

info@selvaticafestival.net | +39 015 0991868

https://www.facebook.com/Selvatica.Arte.e.Natura.in.Festival/

https://www.instagram.com/selvatica_festival/

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button