BorgosesiaEventiMedia Valsesia

Borgosesia venerdì 7 Ottobre: presentazione del libro di Ivan Campagnolo “Nello Olivieri.Vita e morte misteriosa di un eroe della Resistenza”

Venerdì 7 ottobre, alle 18, presso la Biblioteca Civica di Borgosesia, si terrà la presentazione del volume “Nello Olivieri – Vita e morte misteriosa di un eroe della Resistenza”: l’autore, Ivan Campagnolo e gli ospiti, ildirettore dell’Istorbive, Enrico Pagano, ed il Presidente dell’Anpi Alessandro Orsi, dialogheranno con la giornalista Lorella Morino per presentare questa interessante rilettura di un fatto storico che fece molto scalpore.

«Come avevo promesso negli ultimi mesi del mio precedente mandato – dice l’Assessore alla Cultura, Gianna Poletti – desidero che la nostra Biblioteca diventi il luogo di incontro tra la popolazione e il mondo della cultura, in primis con la presentazione delle opere degli autori locali. Questo libro di Ivan Campagnolo è un’opera che riunisce in sé un grande valore storico, perché ci porta a ripercorrere un periodo fondamentale per la gente della nostra Valle, ed una rara piacevolezza di lettura, grazie alla forbita modalità espressiva dell’autore. Avremo il piacere di ascoltare – aggiunge Gianna Poletti – ospiti illustri: il Presidente dell’Anpi, Alessandro Orsi, e il Direttore dell’Istituto Storico Biella Vercelli, Enrico Pagano, che insieme ad Ivan Campagnolo ci offriranno un momento di prezioso arricchimento culturale».

L’autore, il borgosesiano Ivan Campagnolo, ha scritto questo libro dopo un lungo periodo di ricerca, basata su documenti scritti, interviste, sopralluoghi, giungendo alla conclusione che sulla morte di Nello Olivieri, comandante partigiano proveniente dalla Lunigiana, rimanga ancora un velo di mistero, poiché la versione ufficiale fornita dalla documentazione storica appare probabilmente come la più debole tra quelle verosimili. Nel volume ce ne sono ben quattro, e vale la pena di scoprirle.

Con l’occasione della presentazione, verrà esposta al pubblico la divisa partigiana di Anselmo Velatta, validissimo combattente della “VI Nello”, che ha dato un rilevante contributo alla realizzazione del libro: si tratta di un cimelio particolarmente interessante se, come si legge a pag. 24 del libro di Ivan Campagnolo “I resistenti italiani non si dotarono di un abbigliamento uniforme, sebbene a un certo punto della guerra siano state concepite e realizzate delle vere e proprie divise partigiane, il cui impiego fu comunque limitato dalle congiunture e da questioni di opportunità”.

L’ingresso alla presentazione del libro è libero: «Invito tutti a partecipare – conclude l’Assessore Poletti –attraverso la figura di Nello Olivieri avremo l’occasione di approfondire insieme un momento storico molto importante: mi auguro di vedere tanti giovani – aggiunge Gianna Poletti – perché è a fondamentale trasmettere soprattutto a loro la conoscenza dei fatti storici, nella speranza che sia di insegnamento per un futuro di pace per l’intera umanità».

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button