BorgosesiaEventiMedia Valsesia

Borgosesia venerdì 8 Aprile: “Carmen” letture poetiche e musica in Chiesa Parrocchiale

Un incontro per sviluppare la sensibilità poetica e il senso di comunità di giovani e adulti, con «CARMEN» la poesia prende “voce”, educa e cura.

Venerdì 8 aprile 2022 (ore 21.00), presso la Chiesa Parrocchiale di Borgosesia, si terrà una manifestazione dedicata al progetto “Pillole in versi”: una rassegna di letture poetiche ed esecuzioni musicali intitolata “Carmen”, parola latina che lega la poesia al canto, il suono alla predizione e all’incantesimo.

Nel corso dell’evento tutti sono invitati a leggere un verso, originale o liberamente scelto, per condividere un’occasione di sensibilizzazione sull’espressione artistica come forma di “cura” per persone di ogni età: un vero strumento di “educazione civica”, capace di sviluppare insieme alla sensibilità poetica anche il senso di comunità. La poesia si unirà alla musica e al canto, con ospiti e sorprese speciali: poeti, musicisti, compositori e semplici cittadini.

Alla serata di venerdì 8 aprile 2022 – patrocinata dal Comune di Borgosesia e dalla Comunità Educante, insieme alla Parrocchia di Borgosesia – collaborano ancora una volta il Corso ad Indirizzo Musicale della scuola media cittadina, alunne e alunni dell’Istituto Comprensivo di Borgosesia, con famigliari e docenti. Poiché tutti sono invitati a leggere una poesia di personale invenzione o “presa in prestito” tra i propri autori preferiti, la serata è stata proposta in forma di happening: come incontro informale in cui ciascuno – se vuole – può partecipare attivamente allo svolgimento, consentendo così a se stesso e agli altri di svelare una parte della propria sensibilità attraverso la selezione di un verso poetico.

Ideato dalla Prof.ssa Maria Rosa Pantè, il progetto “Pillole in versi” – a cui “Carmen” si ispira ed è dedicato – è stato già divulgato in Valsesia lo scorso anno (e all’inizio di quello in corso) e lo si può notare dalle scatole distribuite in diversi luoghi della città per “prendere” o “lasciare un verso”. La scorsa estate ha già coinvolto presso il parco Magni di Borgosesia un buon numero di alunne e alunni, sia della scuola media sia della primaria e superiore, per leggere poesie, suonare e cantare musica, esporre disegni e altri lavori didattici.

Sarà presente anche il coro giovanile “Desmòs” di Lesa (NO), formato da giovani delle province del VCO e di Novara – diretti dal M° Salvatore Sciammetta – che si sono impegnati a trasformare in musica e presentare, in collaborazione con l’ensemble vocale A.N.I.M.A. diretto dal prof. Carlo Senatore, alcuni testi poetici scritti quest’anno da alunni della scuola media espressamente per il progetto “Pillole in versi”. Una collaborazione e un binomio – quello tra musica e poesia – che “Carmen” contribuirà a sviluppare anche durante e dopo la prossima estate, coinvolgendo altre città e istituti musicali nella composizione di versi poetici e di brani musicali originali. Infatti, già dall’evento inaugurale di venerdì 8 aprile non mancherà una sorpresa: alcuni insegnanti parteciperanno direttamente a una “prima esecuzione assoluta”, formando il coro che eseguirà una composizione scritta sui versi degli alunni. Una proposta simpatica e bella, soprattutto per i giovani autori, che vedranno i propri insegnanti “dare vita” all’opera di qualcuno dei compagni.

L’ingresso alla manifestazione sarà consentito secondo la normativa covid vigente.


Il Coro Desmos nasce nell’ottobre del 2019 per volontà di alcuni giovani, ex studenti del Liceo Musicale “P. Gobetti” di Omegna, con l’intento di creare un gruppo vocale che potesse eseguire le opere dei loro compagni dediti allo studio della Composizione. Il percorso di formazione e di direzione, affidato dai ragazzi a Salvatore Sciammetta, viene presto interrotto dalle note vicende del 2020. Al rientro, dopo mesi di distanza, si decide di chiamare il coro con il termine greco Desmos, traducibile con “legame”, un’unione ritrovata grazie al suono e alla musica.

Attualmente raccoglie giovani provenienti da tutto il VCO e anche dalla provincia di Novara. Grazie al Comune di Lesa e al suo Sindaco, il Coro ha dal 2021 una nuova sala prove, sulla suggestiva sponda del Lago Maggiore.
Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button