BorgosesiaEventiMedia Valsesia

Conferenza on line: “La grotta dell’Eremita”

Il Museo di Archeologia e Paleontologia Carlo Conti di Borgosesia, organizza per la giornata di Giovedì 26 novembre alle ore 17:00 un interessante evento online dal titolo:

La Grotta dell’Eremita: scavo 2020

Come ben sapete, la Valsesia vanta uno dei Parchi naturali più interessanti dal punto di vista naturalistico, geologico e preistorico in Italia. Ricco di flora e fauna, ciò che ha reso famoso questo Monte è il ritrovamento di resti umani appartenuti all’uomo di Neanderthal e all’Orso delle caverne. Sono ben 76 le cavità del Monte Fenera oggetto di studio da più di mezzo secolo, alcune invece, di recente interesse proprio come quella dell’Eremita. Durante le esplorazioni e gli scavi, sono stati ritrovati molti oggetti fatti con materiali diversi, dal legno, alla ceramica, al ferro, al bronzo, ciò fa ben comprendere la presenza dell’uomo nel corso dei secoli in questa zona.

La conferenza che viene proposta on line, viste le restrizioni e divieti dovuti al Covid-19, è il primo appuntamento del ciclo InCont(r)i-WEB e sarà presieduta dalla prof.ssa Marie Besse, direttrice dello scavo della Grotta dell’Eremita dal 2012, docente dell’Università di Ginevra. La Prof.ssa Besse viene in Valsesia ogni anno, insieme ai suoi studenti Universitari, per fare preziose scoperte scientifiche proprio riguardo a questa grotta che si ritiene risalga all’età del Bronzo medio (1600-1300 a.C.).
Qui sotto una sua intervista proprio durante il periodo di scavi sul Monte Fenera questa estate.

Siete curiosi di sapere quali sono i risultati della campagna di scavo condotta questa estate?

Allora non vi resta che partecipare alla conferenza on line!
Per farlo è sufficiente connettersi alla piattaforma Google Meet, accedendo tramite il link che trovate qui di seguito: https://meet.google.com/aeo-ytjh-fid 

 

Tags
Guarda tutto

Commenta

Back to top button
Close