Bassa ValsesiaEventiGattinara

Dall’azienda “Lavazza” macchine da caffè e cialde agli ospedali del territorio

Durante l’emergenza Coronavirus abbiamo assistito a tante iniziative filantropiche e a gesti di genuina generosità con numerose donazioni di supporto e di vicinanza soprattutto nei confronti di medici, infermieri e di tutti i collaboratori sanitari e civili coinvolti; donazioni da parte di Fondazioni, Associazioni, singoli Cittadini, ma anche di realtà aziendali del territorio. Tra queste lo stabilimento LAVAZZA di Gattinara che ha donato macchine da caffè e migliaia di capsule agi ospedali di Borgosesia e Gattinara per gli operatori sanitari, per dare la possibilità di godersi un piccolo piacere quotidiano, sorseggiando un caffè in compagnia di colleghi, che affrontano ogni giorno questo momento di emergenza.

La Lavazza, che nello stabilimento di Gattinara produce le cialde per i mercati di tutto il mondo, ha scelto, in modo simbolico, di donare macchine da caffè e, ovviamente le cialde di caffè agli ospedali di Borgosesia e Gattinara, in cui lavorano instancabili tanti operatori sanitari, simbolo della lotta al covid-19. La Lavazza simbolo del “Made in Italy” nel mondo è molto legata al nostro Territorio, durante questa emergenza pandemica, in più occasioni ha voluto esprimere la propria solidarietà e vicinanza alla
nostra gente contribuendo fattivamente alla realizzazione del reparto CAV-Covid del San Giovanni Battista di Gattinara e sostenendo il fondo per le famiglie in difficoltà della Città.

«Grazie a Lavazza che sostiene instancabilmente il nostro territorio, – commenta con orgoglio il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione – ho consegnato le cialde di caffè prodotte a Gattinara ai nostri ospedali per dare la giusta carica di energia ai nostri angeli: gli operatori sanitari che tanto hanno fatto e stanno facendo per tutti Noi!».

Tags

Commenta

Back to top button
Close