EventiEventi dintorni ValsesiaVerbano-Ossola

Domodossola, sabato 17 Dicembre: secondo evento speciale per la mostra “Seitzinger Alchemica”

UNA SERATA SPECIALE CON I TAROCCHI FIRMATI DA ELISA SEITZINGER E IL FINALISTA DEL PREMIO STREGA JONATHAN BAZZI

Sabato 17 dicembre a Domodossola il secondo evento speciale legato alla mostra “Seitzinger Alchemica”

Sabato 17 dicembre alle ore 21 è in calendario la presentazione del mazzo di tarocchi “Symbolic Soul Tarot”, edizioni Lo Scarabeo presso la Cappella Mellerio di Domodossola, ingresso libero.

Un evento che vede dialogare alcune delle personalità più interessanti del panorama italiano legato al mondo del libro e a quello dei tarocchi: Elisa Seitzinger, lo scrittore Jonathan Bazzi, l’esperta di tarocchi Alice Mastroleo (SoloRedie). Modera Stefania Soma in arte Petunia Ollister, bookblogger e content creator per il settore culturale.

Jonathan Bazzi, finalista del Premio Strega nel 2020, le definisce nella sua prefazione “carte ipnotiche e affollate di passaggi segreti con cui Seitzinger reinventa il codice simbolico degli arcani. Settantotto specchi neri e dorati, misteriosi e insieme parlanti. Lasciamoci scivolare nei loro cunicoli abitati da esseri, oggetti e paesaggi che mutano mentre li contempliamo per effetto dei loro mille, piccoli dettagli, delle loro continue epifanie”.

Lo Scarabeo, edizioni d’Arte, con i suoi trent’anni di attività, è leader mondiale nel campo dei tarocchi. Proponeda sempre mazzi straordinari e innovativi, firmati da alcuni tra i più grandi artisti di questo secolo, andando a integrare eccellenza grafica con una sempre attenta ricerca storica e simbolica.

Si tratta del secondo evento collaterale della mostra “Seitzinger alchemica”che per l’occasione rimarrà aperta dalle 21 alle 23. Il mazzo “Symbolic Soul Tarot” è in vendita presso il bookshop e tutte le 78 carte visibili nella sala della biblioteca dei padri rosminiani.

“Seitzinger alchemica” è la prima personale dell’artista in Italia settentrionale, visitabile fino a domenica 5 febbraio 2023. Un percorso immersivo tra sacro e profano che si snoda all’interno delle imponenti e solenni atmosfere dello storico Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola. Un percorso sitespecific e un’operazione unica nel suo genere che in meno di un mese di apertura ha già accolto oltre 1.000 visitatori. Le opere di Elisa Seitzinger dialogano in modo inedito e affascinante con gli ambienti storici del Collegio: la cappella, i corridoi, le vetrate,il refettorio, la biblioteca, il museo di scienze naturali con le collezioni ottocentesche di animali, insetti, erbari e minerali, reperti archeologici e paleontologici.

“Seitzinger Alchemica”nasce dalla collaborazione con l’Associazione Culturale Verticale d’Arte di Macerata e fa parte del progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”, tre anni all’insegna del disegno e dell’arte a cura di Associazione Musei d’Ossola, Museumzentrum La Caverna di Naters e Associazione Asilo Bianco. Grazie al percorso Di-Seè possibile accedere gratuitamente alla mostra.

SEITZINGER ALCHEMICA
a cura di Stefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli, Filippo Sorcinelli, Paolo Lampugnani nuovo allestimento a cura di Tommaso Delmastro e Paolo Lampugnani.

fino al 5 febbraio 2023 Collegio MellerioRosmini, via Rosmini 22, Domodossola (VB) ingresso libero.
aperture | venerdì 16-19 | sabato e domenica 10-13 | 15.30-18.30
chiuso domenica 25 dicembre e domenica 1° gennaio 2023
per aperture straordinarie, scuole (giovedì e venerdì mattina, 10-13)e visite guidate scrivere una email a museiossola@libero.it
Catalogo in vendita presso il desk della mostra, testi di Nicola Lagioia, Maria Vittoria Baravelli, Diego Passoni, Matteo Piccioni, Simone Sbarbati, Vinicio Capossela, Loredana Lipperini, Mauro Bubbico, Stefano Cipolla, Jonathan Bazzi

Per informazioni: amossola.it 335 5223122
IGAssociazione Musei d’Ossola |Elisa Seitzinger
FBDi-Se |Associazione Musei d’Ossola

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button