Cusio-VerganteEventi dintorni ValsesiaNovarese

Un paese a sei corde: Antonio Calogero

Concerto ad Arona

UN PAESE A SEI CORDE/MASTER ed ELECTRIC LAND accendono di “SUONI e COLORI” il Colle di San Carlo ad Arona.

Una nuova location per i concerti di Un Paese a Sei Corde/Master, la rassegna che, da 12 anni, organizza concerti di chitarra acustica tra Lago d’Orta e Lago Maggiore.

Il concerto del 25 agosto, infatti, si svolgerà nel Parco del Colosso di San Carlo, ad Arona, che risuonerà della musica del chitarrista Antonio Calogero.

Questa serata particolare è proposta dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Ente proprietario del Parco,  in occasione del Festival “SUONI e COLORI al Colle di San Carlo, giunto quest’anno alla sua quarta edizione.

Antonio Calogero è un artista molto interessante della nuova generazione di chitarristi / compositori acustici dalle influenze popolari, jazz, classiche e internazionali ma la cui sensibilità poetica mediterranea  è sempre presente quando sale sul palco. Sebbene componga sia per chitarra in nylon che per chitarra in acciaio, il rigoroso allenamento con la chitarra classica impregna le sue performance appassionate.

Antonio Calogero

 

Ma non è tutto: Electric Land, società che realizza installazioni di Video Mapping e Visual Art accenderà di luci il Colosso, offrendo al pubblico uno spettacolo davvero particolare.

Il concerto si svolgerà ad Arona – Piazzale San Carlo – ingresso gratuito – inizio ore 21.00 all’interno del Parco. Saranno messi a disposizione del gentile pubblico dei cuscini per assistere al concerto. Chi desidera può portarsi la propria sedia.


  Qualche informazione su Antonio Calogero:

si è diplomato in chitarra classica presso il Conservatorio di musica di Santa Cecilia di Roma e ha iniziato a esibirsi nei music hall e ai festival in Italia ed Europa. La sua prima registrazione si intitola “Caleidoscopio”, la seconda, “La Rosa del Deserto”, comprende le apparizioni del virtuoso tedesco della chitarra Peter Finger e del mandolinista americano Mike Marshall. Nel 2009 ha pubblicato una nuova registrazione per chitarra ed ensemble, “Danza Multietnica”.  Antonio ha iniziato a esibirsi negli Stati Uniti nel 1995 e poi si è trasferito a San Francisco. Come solista ha ottenuto riconoscimenti, elogi e raccolto un seguito fedele di fan, viene regolarmente invitato come chitarrista nelle tournée dell’International Guitar Night, e guida l’Antonio Calogero Ensemble con al suo fianco alcuni dei migliori esponenti della scena musicale della Bay Area: il più volte nominato ai Grammy Paul McCandless (polistrumentista e compositore del leggendario gruppo Oregon), con lo straordinario bassista Michael Manring (partner del mitico Michael Hedges) e l’eclettico percussionista Brian Rice. Ha condiviso il palcoscenico negli Stati Uniti e in Canada con stelle della chitarra come Ralph Towner, Gerardo Nuñez, Paulo Bellinati e Alex de Grassi in sedi prestigiose come l’Omni Foundation, il California World Music Festival e il Montreal.

La Statua di San Carlo ad Arona

 

Jazz Festival.  Antonio, ha avuto riscontro su prestigiose riviste specializzate, e la sua musica è stata trasmessa nel programma radiofonico nazionale Echoes, in NPR, e in West Coast Live. Ha prodotto l’album Legacy del chitarrista fingerstyle di Brian Gore e appare nel video di IGN Live at Freight and Salvage.

Per ulteriori informazioni: www.unpaeseaseicorde.it


 

Tags

Commenta

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker