BielleseEventi dintorni ValsesiaMercatini e mostre

Biella: “Fatti ad Arte”

Dal 26 al 28 ottobre Biella Piazzo ospiterà nei suoi suggestivi palazzi, la seconda edizione di “Fatti ad Arte”, organizzata dalla neonata associazione omonima e promossa dalle due Associazioni Confartigianato Biella e CNA Biella.

Dimore storiche e alto artigianato, un dialogo da sempre esistito, un’espressione del fare sapiente di grandi maestri artigiani, reso concreto da opere di rara bellezza.

Quasi sempre in una Dimora Storica sono raccolti oggetti non comuni per antichità, valore storico, qualità estetiche: archivi e documenti, libri, stampe, dipinti, sculture, mobili, stoffe e tappezzerie. Gli artigiani sono da sempre i grandi alleati del proprietario nel quotidiano compito di sovrintendere alla conservazione di questi diversi oggetti, più o  meno preziosi, ma tutti carichi della patina del tempo e di evocazioni storiche.

L’Alto Artigianato Artistico è in Italia espressione di quel patrimonio di bellezza che partito dalle botteghe rinascimentali, racchiude ancora oggi arte, storia, cultura e tradizione.

Un luogo per l’artigianato artistico di eccellenza.

Sarà il “Polo Culturale di Biella Piazzo” ad ospitare la seconda edizione di “Fatti ad Arte”, il Polo è costituito da Palazzo Ferrero, Palazzo La Marmora e Palazzo Gromo Losa: i tre palazzi e il Piazzo di cui sono parte diventano un unico  spazio dove la cultura prende vita. Ospitano eventi in spazi senza più confini tra luogo pubblico e dimora privata, aprendo giardini storici e terrazze, facendo da connessione tra la piazza medievale e le corti, tra la strada e la casa museo. Un intreccio di spazi che è anche un mescolarsi di storie. Perché ogni Palazzo ne ha una diversa da raccontare e, insieme, ampliando lo sguardo, queste storie si fondono con quelle della città di Biella e del suo paesaggio naturale  e si legano con il distretto tessile di Biella che mette insieme, dalla sua nascita, perizia artigiana, genio imprenditoriale e passione per la qualità. Un progetto di sistema che dialoga con tutto il Biellese e che aspira a contribuire al rilancio della città tutta.

“Fatti ad Arte” si inserisce in questo contesto, con una proiezione che vede il Piazzo fondersi con questa vocazione  non solo nel momento espositivo ma con la possibilità di diventare sede di corsi e di attività durante tutto l’anno,  MAC Mestieri d’Arte Contemporanei, ha infatti da poco trasferito la sua sede e i suoi laboratori proprio al Piazzo, in un’ottica di diffusione e valorizzazione del mestiere artigiano. La neonata Associazione pensa inoltre, attraverso specifici progetti, ad una attività diffusa dell’Arte Artigiana dei grandi Maestri, depositari del saper fare ed espressione del grande patrimonio culturale e sociale del “fatto a mano in Italia” proprio nel borgo storico della città.

CHI PARTECIPA

Saranno in esposizione le arti del vitrage, dell’oreficeria, del restauro, della decorazione, della doratura, della  legatoria, della tornitura, della tessitura, della liuteria, della filigrana e molto altro ancora, arti queste, ammirabili nel lavoro manuale degli antichi gesti dei maestri, che vedremo all’opera durante i diversi momenti dimostrativi.

A “Fatti ad Arte” il pubblico potrà dialogare con gli artigiani e acquistare oggetti unici; circa trenta gli artigiani presenti nel settore dell’artigianato d’arte e quattro filiere promosse dal Gal Montagne Biellesi, in rappresentanza di sessanta produttori nel settore del gusto.

PALAZZO LA MARMORA

Una variegata espressione dell’Alto Artigianato italiano, dalla tessitura a mano con le due cooperative valdostane, Lou Dzeut per la tessitura della canapa e Les Tisserands per la tessitura della lana della razza autoctona delle pecore Rosset, da Milano Lidia Miotto, e Elena De Sabbata dal Friuli, che mostrerà invece la difficile arte del restauro degli antichi tessuti e arazzi. Per la lavorazione del legno dal Trentino, Ruggero Pallaoro grande esperto nella tornitura, Judith Sottriffer poetica costruttrice di bambole in legno dipinte a mano; per l’oreficeria il maestro orafo Germano Sigolo dalla Lombardia, da Campo Ligure Filigranart , per i bijoux d’autore Vincenzo Spanò da Livorno.

Per il settore del vetro dalla Liguria, Vanessa Cavallaro con cristalli e vetri artistici incisi a mano su ruota, per il  restauro di tele e tavole dal Piemonte, Luci e Ombre, Enzo Lippi esperto doratore, Reale Restauri per il restauro degli antichi lampadari, Atelier della Calce specializzato nel recupero di edifici storici. Dalla Campania per la ceramica sarà presente l’Associazione Pandora Artiste Ceramiste che porterà a Fatti ad Arte la grande tradizione del presepe napoletano.

Ancora dal Piemonte Fervora che reinterpreta la bicicletta utilizzando materiali inediti.

Importante anche la presenza di artigiani biellesi, gli arredi di Cuperfrigor, Francesca Premoli con Rilegato a Mano, Enrico Salino, Camilla Fracassi, Stefano Barbero per il restauro, le vetrate artistiche della Vetreria Biellese, i bijoux di Alessia Pancotti, le creazioni orafe di Valdoram e ExPi rete di impresa che mira ad unire eccellenze artigianali dell’abbigliamento su misura con caratteristiche e valori in comune, che comprende Filrus, Biorn shoes, Artigiani cashmere e Cappellificio Biellese 1935.

Il comitato organizzatore di Fatti ad Arte, ha pensato di valorizzare e sostenere il concorso nazionale, Artigiani del Cuore promosso da Well Made Fondazione Cologni, ospitando gratuitamente il vincitore dell’edizione 2018 e delle prossime edizioni, all’interno all’evento Fatti ad Arte.

Quest’anno lo fa con molto piacere essendo i vincitori Sandro Barbera & Figli, artigiani del nostro territorio.

Con la speranza che quest’iniziativa sia di supporto e di aiuto per una sempre maggior diffusione del Mestiere Artigiano.

Novità di questa edizione all’interno delle “Scuderie” esporrano i produttori di vino dell’Associazione Colline Biellesi e nello spazio arredato dall’azienda Cupertino sarete accolti dalla signora del Tè Anna Caterina Maggia.

Sempre con la tazza in mano guidata dagli aromi e dai profumi, animata dalla curiosità di saperne sempre di più non solo sul prodotto ma anche sulla storia che questa bevanda attraversa nei secoli di continuo a viaggiare, proporrà la degustazione di Tè accompagnate dalle marmellate proposte da Cinzia Bazzan della Cascina Bonina di Vigliano.

Il “Giardino d’Inverno” di Palazzo La Marmora, ospiterà anche quest’anno una mostra fotografica. Protagonisti gli scatti di Carlos Gianesini, già presente nella scorsa edizione. Durante questi mesi ha seguito diversi artigiani che saranno presenti a Fatti ad Arte, immortalando il gesto che coglie al meglio la loro tecnica lavorativa.

È nata cosi la mostra “Anche il viaggio più lungo inizia con il primo scatto” il racconto fotografico di un oggetto d’Arte.

<<“Il titolo che ho scelto” racconta Carlos “racchiude il viaggio che una creazione artigianale compie prima di comparire in una vetrina o sullo scaffale di una bottega. Spesso, quando acquistiamo un oggetto, non abbiamo la percezione del lavoro di chi, con grande maestria, ne ha curato la realizzazione, selezionando materie prime e creando originali design.>> “Un racconto attraverso i suoi occhi Speciali.

Perché Carlos è un ragazzo autistico ad alto funzionamento, che ha investito molto sulla formazione accanto a figure professioniste, come il fotografo Stefano Ceretti che lo ha seguito anche in questo lavoro. Tutto questo lavoro sarà raccolto in un libro che porterà il titolo della mostra.

Giovedì 25 ottobre alle ore 20.00 si svolgerà la Cena di Gala di Fatti ad Arte a cura del Ristorante Il Faggio di Pollone.

PALAZZO FERRERO

Palazzo Ferrero ospiterà anche nell’edizione 2018 di Fatti Ad Arte l’eccellenza enogastronomica, con un particolare rilievo a quattro filiere di produttori del territorio biellese promosse da Gal Montagne Biellesi, che raggruppano circa 60 realtà e con la collaborazione della Condotta Slow Food di Biella: Filiera Panoramica del Gusto -­‐ Filiera TeriTori -­‐ Filiera Eat Elvo -­‐ Filiera Social Bun. Durante le giornate espositive oltre all’acquisto dei prodotti sarà possibile partecipare a laboratori a tema.

Tutti i laboratori si svolgeranno a circa ogni ora per tutte e tre giornate del periodo espositivo (venerdì, sabato e domenica). E’ necessaria la prenotazione al 388 5647455.

Venerdì 26 ottobre alle ore 17.30, la condotta di Slow Food Biella con Marta Foglio presenterà uno show cooking utilizzando alcuni prodotti di ciascuna delle filiere del Gal Montagne Biellesi presenti alla manifestazione e mostrerà in presa diretta come trasformare le materie prime naturali del territorio in piatti che ne racchiudono l’essenza all’insegna della salute e del gusto.

Durante Fatti ad Arte sarà operativa a Palazzo Ferrero la Caffetteria.

I PARTNER

Vitale Barberis Canonico presenterà a Fatti ad Arte nella Sala Galliari di Palazzo La Marmora la mostra “Sartoria Italiana”, percorso espositivo dedicato alla maestria dei grandi sarti italiani. Saranno esposti abiti di: Sartoria Barberis Organista di Pratrivero (Biella), Sartoria Vergallo di Varese, Sartoria Pasinato di Vicenza, Sartoria Liverano & Liverano di Firenze e Sartoria Panico di Napoli.

Giovedì 25 alle ore 18,15 presso l’Auditorium di Palazzo Gromo Losa sarà presentato il libro “Sartoria Italiana” di Yoshimi Hasegawa a cura di Skira editore sponsorizzato dal Lanificio Vitale Barberis Canonico” un viaggio da nord a sud lungo le eccellenze artigianali della Sartoria italiana.

Fondazione Antonio Carlo Monzino sarà a Fatti ad Arte con il progetto culturale, pedagogico e didattico “Le Mani Saranno presenti Maestri Liutai che illustreranno al pubblico le fasi costruttive delle lavorazioni a banco per la realizzazione di strumenti ad arco e a pizzico.

A questo faranno seguito momenti musicali, con giovani musicisti che avvicineranno i partecipanti, in particolar modo  i bambini, alla cultura musicale.

Gomitolorosa Onlus , sinonimo di volontari che lavorano per aiutare persone in difficoltà attraverso gesti concreti e la forza dello stare insieme, celebrerà il suo sesto compleanno presentando i progetti di sviluppo del 2019, insieme a imprenditori associazioni, amici tra i più illustri rappresentanti del territorio italiano.

Giovedì 25 ottobre ore 17,00 presso Auditorium Palazzo Gromo Losa 

VI TAVOLO DI LAVORO “ARTIGIANATO E TURISMO

Promosso da MAC Mestieri d’Arte Contemporanei sabato 27 ottobre ore 10,00/13,00 presso Auditorium Palazzo Gromo Losa.

L’Artigianato d’Arte, si configura oggi come componente di forte stimolo, per un’offerta turistica sempre più orientata verso un concetto di vacanza esperenziale. Significativo attrattore per un turista in cerca di autenticità che, nell’oggetto artigianale trova quelle componenti che lo rendono espressione di un saper fare unico, fortemente legato al territorio di origine. Alla ricerca della destinazione si sostituisce la ricerca dell’esperienza e l’artigianato con le botteghe dei suoi maestri sparse in tutta la penisola rappresenta la risposta al desiderio di entrare in contatto con il territorio e di coglierne le sue voci autentiche.

In apertura del Tavolo di Lavoro è prevista la firma di adesione alla Carta Internazionale dell’Artigianato da parte della Regione Piemonte e di Slow Food Piemonte Valle d’Aosta.

Parteciperanno al Tavolo rappresentanti di: OMA, Osservatorio dei Mestieri d’Arte di Firenze, Fondazione Cologni, IVAt Valle d’Aosta, Museo della ceramica di Nove, Confartigianato Udine, Associazione Pandora Artiste ceramiste, Artex Firenze, Slow Food Piemonte Valle d’Aosta, Gianfranco Cavaglià.

Sono previste le presenze di: Antonella Parigi Assessore Cultura e Turismo Regione Piemonte, Giorgio Merletti Presidente Nazionale Confartigianato, Daniele Vaccarino Presidente Nazionale CNA

“Fatti ad Arte” ha coinvolto anche 2 istituti di scuola superiore del territorio, l’ITC E.Bona e il Liceo G.e Q.Sella di Biella. I ragazzi, come lo scorso anno si occuperanno dell’accoglienza ai visitatori indirizzandoli nelle varie aree espositive e affiancheranno gli espositori seguendoli nelle attività che svolgeranno durante il periodo espositivo.

COLLABORAZIONI

Inoltre le collaborazioni per questa seconda edizione sono numerosissime e di grande importanza locale e nazionale e le citiamo: la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, MAC Mestieri d’Arte Contemporanei, l’Associazione Osservatorio Mestieri d’Arte Firenze (OMA), dell’Associazione delle Casse di Risparmio (Acri), l’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), la Fondazione Carlo Antonio Monzino, la Fondazione Cologni Mestieri d’Arte, Italia su misura.

Immagini della passata edizione a cura di Marco Bovolenta fotografo di Varallo Sesia

 

INFORMAZIONI UTILI:

Ingresso a “Fatti ad Arte” Biglietto intero 5 euro ridotto 3 euro per i soli Palazzo Ferrero e Palazzo La Marmora. Biglietto unico per i due palazzi acquistabile sia all’ingresso di Palazzo Ferrero che a Palazzo La Marmora.

I Palazzi Ferrero e La Marmora seguono i seguenti orari:

  • Venerdì 26 ottobre dalle 15,00 alle 22,00,
  • Sabato 27 ottobre dalle 10,00 alle 22,00,
  • Domenica 28 ottobre dalle 10,00 alle 20,00

Inaugurazione sabato 27 ottobre alle ore 9,30 presso l’Auditorium di Palazzo Gromo Losa, che proseguirà con il  Tavolo di lavoro “ Artigianato e Turismo”

Info: pagina Facebook «Fatti Ad Arte».

I LABORATORI DI FATTI AD ARTE:

Palazzo La Marmora

laboratori presso spazio FONDAZIONE MONZINO (I laboratori sono aperti al pubblico e gratuiti).

Palazzo Ferrero

laboratori del gusto a cura dei produttori delle 4 Filiere presso la Sala delle Allegorie (uno ogni ora costo 5 euro l’uno)

Vedi qui LABORATORI filiere Fatti ad Arte

RIEPILOGO APPUNTAMENTI: 

Giovedì 25 ottobre 2018 Auditorium Palazzo Gromo Losa

Ore 17.00 Conferenza a cura di Gomitolo Rosa

Ore 18.00 Presentazione del libro “Sartoria Italiana” di Yoshimi Hasegawa

Giardino d’Inverno Palazzo La Marmora

Ore 20.00 Cena di Gala Fatti ad Arte

Sabato 27 ottobre 2018 Auditorium Palazzo Gromo Losa

Ore 9.30 Inaugurazione a seguire ore 10.00 Tavolo di lavoro “ Artigianato e Turismo”

Depliant Fatti ad Arte Biella 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisement

Commenta

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker