Eventi dintorni ValsesiaNovarese

Briga Novarese: Concerto danzato per la rassegna “Un paese a sei corde”

UN PAESE A SEI CORDE propone per Sabato 26 giugno a Briga Novarese uno spettacolo-concerto danzato con il chitarrista Daniele Fabio e i danzatori Dorella Gigliotti e Pasquale Bloise dal titolo “Abbracciami per sempre”.

Le musiche originali di Daniele Fabio, chitarrista compositore, si fondono con la danza per raccontare la  storia senza tempo di un abbraccio perso e poi ritrovato. Uno spettacolo dalle tante sonorità differenti, dove la chitarra è voce narrante di immagini danzate , suono
e movimento dipingono un inaspettato viaggio sulla tela delle emozioni.
La performance alterna momenti di improvvisazione a coreografie elaborate, dove diversi stili come tango, danza contemporanea, balli tradizionali, si avvicendano nella narrazione.

Una musica piena di suggestione fa convergere diversi linguaggi in un unico canale di comunicazione, dove la varietà timbrica e dinamica
evoca tutte impressioni di una storia ricca di emozioni, passione, meraviglia e amore.

Daniele Fabio.
Compositore, chitarrista, arrangiatore, trascrittore, cantante, polistrumentista calabrese. Ha fatto studi accademici che vanno dalla musica classica e contemporanea, al jazz, alla musica antica, alle
musiche tradizionali, al flamenco, alla composizione sinfonica e di musica per film. E’ entrato in contatto con il mondo della musica classica studiando liuto rinascimentale e barocco presso il conservatorio di musica di Cosenza, collaborando con diverse orchestre barocche come continuista, svolgendo con esse un’attività concertistica in tutta Italia e vincendo diversi concorsi internazionali. Ha approfondito lo studio della musica etnica, della voce, composizione e arrangiamento approcciandosi allo studio di strumenti come l’oud arabo, il bouzuki irlandese, le percussioni, la chitarra-arpa, l’ocarina e il flauto dolce, mandolino, batteria, basso, tastiere, chitarra classica, acustica, elettrica e fretless.
Unico, per tutti, il canale di comunicazione, quello che parte e raggiunge lo spirito, l’anima. La componente emozionale è infatti la colonna portante della sua musica, dove virtuosismo, complessità ed elaborazione convivono con minimalismo, essenzialità. Tante le collaborazioni con grandi musicisti in diversi ambiti e contesti musicali.
Diverse produzioni discografiche alle spalle, di cui le più recenti l’album da solista “Mondi Interni“e l’album “Duosfera” in duo col chitarrista Giulio Tampalini. Le sue composizioni e trascrizioni sono eseguite da musicisti di fama Internazionale come ThuLe, Christian Saggese, Giulio Tampalini, Nicola Montella, Giusy Caruso, Giuseppe Cacciola, e altri. Alcune recenti esecuzioni internazionali di sue composizioni sono state per gli Istituti di cultura di Istanbul, di Calcutta, per la Minnesota GuitarSociety, Ambasciata Indonesiana, Bruxelles.

Dorella Gigliotti.
Danzatrice classica e contemporanea presso il Teatro Regio di Torino, insegnante di danza classica, insegnante e ballerina di tango argentino. Ha lavorato nei seguenti Enti Lirici: Teatro Regio e Teatro Stabile
di Torino e Teatro Massimo di Palermo. Ha ricoperto ruoli da Solista e Prima ballerina, ha avuto esperienza nel cinema come danzatrice per Franco Zeffirelli. Ha danzato e svolto attività didattiche con il tango in tutta la Francia, portando la scuola Tango3001 ai massimi livelli di fama europea. Danzato a Parigi al Teatro della Bastiglia, ad Avignone, ad Arles, a Sétè con un omaggio all’interno del Concerto di Richar Galliano e Goran Bregovic., Nimes, Montpellier Toulon. Assistente di Pablo Veron (danzatore del film “Lezione di tango”) nel Festival di Sanremo-tango, a Genova e Torino. Assistente di Federico Rodriguez Moreno danzatore e creatore della 1°compagnia di tango europea. Ha danzato per orchestre del tango argentino.

Pasquale Bloise.
Ballerino atipico ha fatto della sua originalità un punto di forza del suo stile, elegante ed unico. Indiscusso protagonista del Tango Italiano dal 1998. Ha fondato il Laboratorio Pakytango, da più di 12 anni calca con
successo i palcoscenici d’Italia e d’Europa. Per lui l’essenza più profonda del tango scaturisce dall’improvvisazione, massima espressione della libertà e della creatività artistica. Apprezzato insegnante, tiene corsi e stage. Pasquale condivide con le sue ballerine tanghi emozionanti e mai banali, sulle scene di tutta Italia (e non solo). Il risultato è un tango libero da strutture e stereotipi, un’evoluzione continua che crea movimenti sempre nuovi , ispirato dalla musica e forgiato dal sacro fuoco dell’ improvvisazione.

SABATO 26 GIUGNO in Piazza del Municipio ore 18.30.
Il programma completo è consultabile su www.unpaeseaseicorde.it.
Per ulteriori informazioni: info@unpaeseaseicorde.it
Tel. 0322 96333 – Lidia 328 4732653 – Domenico 347 4683319

Procedure di sicurezza:
1.Mantenimento del distanziamento interpersonale, anche tra gli artisti.
2.Misurazione della temperatura corporea agli spettatori, agli artisti, alle maestranze e a ogni altro lavoratore nel luogo dove si tiene lo spettacolo, impedendo l’accesso in caso di temperatura maggiore di
37,5 °C.
3.Utilizzo obbligatorio di mascherine per gli spettatori dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e ogni volta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso.
4.Utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale da parte dei lavoratori che operano in spazi condivisi e/o a contatto con il pubblico.
5.Garanzia di adeguata periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi e dei servizi igienici di tutti i luoghi interessati dall’evento, anche tra i diversi spettacoli svolti nella medesima giornata.
6.Adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria e rispetto delle raccomandazioni concernenti sistemi di ventilazione e di condizionamento.
7.Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
9.Utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro anche presso le biglietterie e gli sportelli informativi, nonché all’esterno dei luoghi dove si svolgono gli spettacoli.
10.Comunicazione agli utenti, anche tramite l’utilizzo di video, delle misure di sicurezza e di prevenzione del rischio da seguire nei luoghi dove si svolge lo spettacolo.

Guarda tutto
Gadget firmati Eventi Valsesia

Lascia il tuo commento

Back to top button