Eventi dintorni Valsesia

“Candelo in fiore” 2018

Nel borgo medioevale Ricetto di Candelo (BI) dal 21 aprile al 6 maggio

Dal 21 aprile al 6 maggio a “Candelo in fiore” giunto alla sua XVI edizione, i protagonisti assoluti saranno come sempre i fiori e la natura. I visitatori, passeggiando tra le suggestive rue medievali del ricetto, incontreranno angoli fioriti con aceri, rododendri, camelie e tutte le piante e gli arbusti tipici del Biellese. Sarà inoltre possibile effettuare visite guidate all’interno del Ricetto.

In questo evento biennale, il Ricetto di Candelo, che è uno dei Borghi certificati come tra i più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, si trasforma in un giardino fiorito ed il visitatore si trova catapultato in un viaggio nel tempo e nello spazio, attraverso angoli fioriti realizzati ad arte dai florovivaisti del Biellese.

Candelo in fiore, credit Candelo in fiore fb

Quest’anno c’è una novità! In occasione dell’anno del turismo Europa-Cina, uno dei focus tematici all’interno dell’evento, sarà Sogni d’Oriente con suggestioni, iniziative di qualità, scambi e collegamenti tra Biellese e Cina e promozione dell’internazionalizzazione dell’offerta turistica locale. La punta di diamante di questo focus sarà il progetto La rinascita dell’impero di mezzo (a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco di Candelo, con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, in collaborazione con Enti e associazioni a livello nazionale): nell’Anno del Turismo Europa-Cina 2018, annunciato congiuntamente dal governo cinese e dalla Commissione Europea, il borgo medievale ospiterà mostre di alto livello, sarà luogo di dialogo tra aziende biellesi e cinesi legate alle produzioni di qualità, si potranno degustare vari tipi di the o assistere a una vera cerimonia del the, si potrà partecipare a laboratori di scrittura o altre discipline orientali.

Durante il periodo di svolgimento della manifestazione, saranno numerosi gli spettacoli, le mostre, i concerti, le performance di danza e teatro tra le rue medievali del ricetto e gli appuntamenti gastronomici che accompagneranno il visitatore alla scoperta del territorio biellese. Importanti anche gli itinerari nei dintorni alla volta dei vivai del Biellese.

Ma scopriamo meglio il luogo di questo bellissimo evento: il ricetto medioevale di Candelo, un unicum a livello europeo.

Ricetto di Candelo, credit Candelo in fiore Fb

Il Ricetto di Candelo è una fortificazione collettiva popolare sorta per iniziativa popolare alla fine del ‘200, inizio ‘300 allo scopo di conservare e difendere le cose più preziose per la popolazione di quel tempo: derrate alimentari e prodotti della terra, soprattutto vino e granaglie (cantina comunitaria e villaggio granaio).

In tempo di guerra o pericolo, era usato anche come rifugio per la gente del posto, insieme al bestiame e agli strumenti agricoli. Il ricetto, racchiuso da solide mura, è costituito da circa 200 rustiche casette a due piani.

In generale, il destino dei ricetti fu impietoso perché, essendo strutture nate in ambiente e cultura contadina, ebbero presto a subire le vicissitudini del riutilizzo, cioè del loro cambiamento di uso (in primo luogo residenziale) con la conseguenza della quasi totale scomparsa dell’impianto originario.

Candelo in fiore, credit Candelo in fiore fb

A Candelo, caso più unico che raro, la persistenza radicata della popolazione locale delle tradizioni della cultura contadina fece sì che il primitivo impianto rimanesse pressoché intatto (la gente del posto infatti continuò ad usarlo con le stesse finalità e per le stesse funzioni delle origini).

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: Pro Loco di Candelo, Piazza Castello – Tel. 0152536728 – fax. 0152538957Email: info@prolococandelo.it   www.candeloeventi.it

Fonte da C.S. Candelo in fiore.

Tags

Commenta

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker