Eventi dintorni ValsesiaVerbano-Ossola

Verbania: LetterAltura 26/29 settembre 2019

Il festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura

LetterAltura sposa “Fridays for future”

La manifestazione ambientalista degli studenti di Verbania potrà contare sugli interventi dell’astronauta Umberto Guidoni e dello scrittore Giuseppe Festa.

“Librarsi in aria, volare lontano” è il tema 2019 del Festival LetterAltura.

Per volare lontano occorre guardare al futuro: due degli ospiti più attesi della tredicesima edizione del festival hanno saputo guardare lontano, da sempre.

Umberto Guidoni è stato il primo astronauta europeo ad avere raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale nel 2001; Giuseppe Festa, scrittore, musicista ed educatore ambientale ha da sempre posto grande attenzione al rapporto tra uomo e natura. Le loro visioni non potevano quindi non sposare la forza del movimento giovanile che – sotto la guida dell’attivista svedese Greta Thunberg – porterà migliaia di studenti italiani a sfilare per la salvaguardia dell’ambiente proprio venerdì 27 settembre.

“Da professore e da presidente di LetterAltura non posso che essere particolarmente felice di questa unione di intenti che si manifesterà nella mattinata di venerdì – spiega Michele Airoldi – I ragazzi sfileranno per le vie cittadine e arriveranno intorno alle 10.30 nel parco della Biblioteca di Verbania. Qui i due nostri ospiti, Umberto Guidoni e Giuseppe Festa (che proprio quella mattina, il primo alle ore 9 e il secondo alle ore 11, terranno due incontri dedicati ai più giovani) interverranno eccezionalmente dal palco per sostenere le idee ambientaliste dei giovani che parteciperanno alla grande manifestazione verbanese. C’è dunque grande attesa ed entusiasmo da parte delle centinaia di studenti verbanesi che parteciperanno allo sciopero per il clima di venerdì: concludere la prima parte della manifestazione con due interventi di tale prestigio è per loro certamente importante e per noi di LetterAltura motivo di ulteriore orgoglio”.

Una notizia dell’ultimo minuto, dunque, che arricchisce ulteriormente di valore la rassegna che andrà in scena a Verbania da giovedì 26 a domenica 29 settembre, anticipata dall’ultimo appuntamento dell’anteprima
cinematografica, mercoledì 25 settembre, con la proiezione del film d’animazione Porco rosso di Miyazaki Hayao (1992) a Casa Ceretti (ingresso gratuito).

L’inaugurazione di giovedì 26 settembre sarà anticipata dal concerto del NefEsh Trio: dalle ore 18 la terrazza del Teatro Il Maggiore ospiterà un viaggio nella musica con brani musicali legati ai temi dell’aria e del volo.
Umberto Guidoni inaugurerà poi ufficialmente LetterAltura 2019 – ore 21.00 Foyer de Il Maggiore – con un dialogo sul suo rapporto con il volo e lo spazio.
Tra gli ospiti più attesi ci saranno il già citato scrittore per ragazzi Giuseppe Festa (il suo incontro si terrà alle ore 11 di venerdì 27 settembre) e Marco Malvaldi, uno degli autori più prolifici del panorama letterario italiano, che a Verbania farà tappa domenica 29 settembre alle ore 15.00 per presentare Vento in scatola, il suo ultimo
lavoro, scritto con Glay Ghammouri ed edito da Sellerio.

Sempre domenica 29, la chiusura della tredicesima edizione di LetterAltura sarà affidata a Neri Marcorè, che, accompagnato al pianoforte da Domenico Mariorenzi, proporrà al pubblico “ARIA/VOLO”, una serata pensata in esclusiva per LetterAltura in cui letture e musiche si uniranno per un tributo al mondo dell’aria e del volo.

L’appuntamento, alle ore 21, è quasi sold out (rimangono solo 30 biglietti disponibili che verranno messi in vendita da giovedì sera alla biglietteria del festival).

Il ricco calendario del Festival LetterAltura 2019 prevede quasi 50 appuntamenti tra incontri, laboratori, mostre e attività per i più giovani.

Per maggiori informazioni / web: www.associazioneletteraltura.com – FB: www.facebook.com/letteraltura

Tags

Commenta

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker