Alta ValsesiaEventiFobello

Fobello: programma eventi estate 2022

Fobello, comune della Val Mastallone, a circa 800 mt di altitudine, è una meta privilegiata di chi ama immergersi nella natura più incontaminata, in Valsesia.

In questi luoghi dal “sapore e sapere” antichi, i suoi piccoli agglomerati di case (23 frazioni) abbarbicati sulle pendici che lo circondano, guidano il visitatore in un’atmosfera d’altri tempi. Qui la vita di montagna prosegue con ritmi molto lenti ed anche attraverso mestieri antichi. Sono molteplici infatti gli artigiani, che con le loro eccellenze, sono riusciti a raggiungere e soddisfare le esigenze e la ricercatezza del cliente moderno. Il paese, come molti di voi sapranno, ha dato i natali a Vincenzo Lancia, fondatore dell’omonima casa automobilistica per il quale è stata allestita una casa/museo. Sempre a Fobello si trovano il museo del Puncetto e quello dell’Erbario dell’Abate Carestia.

Un’iniziativa che vogliamo segnalare e che proietta questo Comune, in qualcosa di estremamente attuale è la creazione di uno spazio di Coworking, che si trova all’interno del palazzo Comunale e che viene offerto gratuitamente a chi ha necessità, per lavoro, di avere una linea internet alla quale collegarsi.

Qui, la vita culturale è molto attiva e grazie alla locale Pro loco, con il patrocinio del Comune, vengono organizzati numerosi momenti di aggregazione, attraverso mostre, conferenze, visite guidate e feste di vario genere.

Il programma per questa estate è molto intenso e lo potete leggere di seguito:

Dal 4 al 7 agosto – montagne incantate – mostra di opere ad olio su tela a cura di Loredana Manciati presso il Teatro di Fobello

Domenica 7 agosto – mercatino dell’artigianato – per tutto il giorno nelle vie del paese.

9 agosto 2022 – escursione con il geologo Riccardo Cerri: Meglio sapere su quale sasso si inciampa. Passeggiata geologia nel territorio di Fobello, dal mattino

Il territorio dei comuni di Fobello e Cervatto presenta delle caratteristiche uniche dal punto di vista geologico, in quanto permette di osservare, in un breve spazio e con chiara evidenza morfologica, il settore assiale della catena delle Alpi, con le faglie della linea Insubrica che sottolineano la sepazione tra la parte sudalpina, rappresentata dalle rocce di crosta profonda della Zona Ivrea-Verbano da quella delle falde nordalpine, con gneiss e scisti della Zona Sesia-Lanzo.

Il 9 agosto 2022 si svolgerà un’uscita aperta a tutti, organizzata da Pro Loco e Comune di Fobello, durante la quale Riccardo Cerri illustrerà le peculiarità dell’alta val Mastallone, aiutando i partecipanti a leggere e interpretare le forme del paesaggio, che rispondono in modo inconfondibile all’assetto geologico e strutturale sottostante.

Il ritrovo è previsto alle 9:30 presso il vecchio ponte di Cervatto, poco a valle della frazione Cadalmeina di Fobello, per osservare da vicino gli effetti sulle rocce dell’Ivrea-Verbano dei movimenti legati alla Linea Insubrica e il brusco passaggio ai cosiddetti Scisti di Rimella e Fobello, con l’evidentissimo cambio di paesaggio che tutti osserviamo.

Saliti poi in auto a Cervatto, si apprezzeranno dall’alto e a colpo d’occhio le morfologie legate ai diversi contesti geologici di cui sopra, per spostarci sempre in auto al Belvedere di Fobello e salire alla Res, altro punto panoramico per ammirare sia la conca di Fobello e Cervatto sia quella di Rimella, dove, con analoga evidenza, si ripetono gli stessi elementi geologico-strutturali.

Il termine dell’uscita è previsto intorno a mezzogiorno, per cui è consigliabile munirsi del necessario per il pranzo al sacco, degna conclusione di una escursione in un ambiente di incomparabile bellezza.

10 – 15 agosto 2022 Immaginazioni Mostra di Arte di Franco Mariatti e Andrea Quagliato presso il Teatro Comunale

A Fobello in Val Mastallone, dal 10 al 15 Agosto, mostra collettiva del pittore vigevanese Andrea Quagliato e del grafico torinese Franco Maria Mariatti.

Col titolo di “Immaginazioni” i due artisti propongono al visitatore, tra immagini di vita e di fantasia, due percorsi opposti per ispirazione e tecniche compositive. A unirli è la comune ricerca per la teatralità della rappresentazione e l’innocente desiderio di raffigurare emozioni. La mostra, patrocinata dal Comune e dalla Pro Loco di Fobello, avrà luogo presso lo storico Teatro Comunale.

12 agosto 2022 presentazione del Libro Carnet Valsesiano di Caterina Gromis di Trana e Federica Giacobino, in Villa Musy – ore 16:30

Venerdì 12 agosto alle 16,30 a Fobello, nella suggestiva cornice di Villa Musy,  il professor Sergio Gilardino, linguista e  docente universitario di letteratura comparata presso l’Università di Cambridge nel Regno Unito ed all’Università McGill di Montreal in Canada, presenterà il volume Carnet Valsesiano, percorsi affettivi in una valle alpina, Zeisciu editore.

Le autrici, Caterina Gromis di Trana per i testi e Federica Giacobino per le illustrazioni ad acquerello, sono legate da un’amicizia di lunga data, nata a Fobello proprio a Villa Musy, che fu teatro delle loro nefandezze infantili e che oggi, in questo lavoro a quattro mani, le vede condividere i rispettivi talenti con armonia di intenti e di ideali.

Il professor Gilardino, tornato in Italia, si è dedicato allo studio delle minoranze linguistiche piemontesi e lombarde e in particolare allo studio della lingua provenzale alpina e di quella dei Walser. Ha pubblicato il primo dizionario italiano-walser, I Walser e la loro lingua, edito da Zeisciu Centro Studi nel 2008.

Sarà presente l’editore, Luigi Garavaglia, che quest’anno con la pubblicazione del Carnet Valsesiano festeggia 30 anni di attività.

13 agosto – torneo di calcetto a 5 presso il Circolo Oltraqua, dalle ore 10

13 agosto 2022 Trilogia Valsesiana, presentazione dello scrittore Alberto Paleari, presso il Teatro Comunale – ore 16:30

Presso il Teatro delle scuole Alberto Paleari, scrittore e guida alpina,  presenterà tre libri, pubblicati da Monterosa edizioni, che ha dedicato alla Valsesia:

La finestrella delle anime ha come tema portante un trecking sulle orme dei Walser, da Alagna a Campello Monti. A questo seguono altri itinerari valsesiani, dedicati a singoli paesi, da ripercorrere seguendo l’esempio dell’autore, capace di stimolare, lungo il cammino, l’attenzione per il paesaggio come per i più minuti particolari della natura e dell’arte.

L’angelo che scese a piedi dal Monte Rosa è un romanzo dedicato a Tanzio da Varallo, in cui si mescolano sapientemente realtà e fantasia nel descrivere la figura di questo artista della cui vita non si sa molto, ma che ha lasciato opere di grande valore, le più significative conservate alla Pinacoteca di Varallo.

Verso la montagna sacra è il racconto di un itineriario per raggiungere, attraverso sentieri da percorrere a piedi, il Sacro Monte di Varallo partendo dal Sacro Monte di Orta: un trekking reale e ripetibile, cammino con una forte valenza spirituale.

14 agosto – Festa compatronale della Madonna del Santo Rosario e processione – alla sera serata tributo a Vasco Rossi presso l’Osteria in Piazza.

15 agosto – Mercatino di Ferragosto, dal mattino

17 agosto 2022 Clima e Territorio. Un viaggio fra passato, presente e futuro, con Federico Spanna, presso il Teatro Comunale – ore 16:30

Da sempre le condizioni meteorologiche e climatiche influenzano la vita umana e le caratteristiche di un territorio. Negli ultimi anni, inoltre, si stanno verificando fenomeni estremi e tendenze, legate al fenomeno del cambiamento climatico, che stanno determinando ingenti effetti sulle attività dell’uomo e sugli elementi dell’ecosistema nel suo complesso.

Mercoledì 17 agosto alle ore 16:30 a Fobello presso il teatro comunale, verrà proposto un viaggio nel clima passato, presente e futuro con particolare riferimento al territorio valsesiano.

Cosa è successo nei secoli passati e nel recente passato? Quali sono le caratteristiche meteoclimatiche medie ed estreme del nostro territorio? Cosa sta succedendo in questi anni e perché? Quali influenze determinano queste caratteristiche sull’ecosistema? Queste sono alcune delle domande alle quali si cercherà di dare risposta nella chiacchierata del 17 agosto.

19 agosto – Gara delle torte in piazza al pomeriggio.

 

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button