EventiEventi dintorni ValsesiaVerbano-Ossola

Fondotoce (VB) dal 10 al 12 Giugno: “Il Sentiero Chiovini. Omaggio alla Resistenza”

Torna il Sentiero Chiovini:
omaggio alla Resistenza.
Dal 10 al 12 giugno si ripercorrono
i sentieri della Resistenza.
Eventi d’anteprima il 27 maggio e 9 giugno.

Torna anche quest’anno, alle porte dell’estate, il Sentiero Chiovini, il trekking più noto fra i Sentieri della Resistenza, percorso dai partigiani per sfuggire al rastrellamento della Val Grande del 20 giugno 1944.

In questa data ebbe luogo uno degli eventi più tragici della Resistenza nel Verbano Cusio Ossola, il rastrellamento nazifascista della Val Grande. Fascisti e nazisti diedero la caccia a cinquecento partigiani uccidendone circa trecento, senza risparmiare la popolazione.

Fondotoce fu tragico scenario della fucilazione di 43 partigiani tra cui Cleonice Tomassetti e Carlo Suzzi, l’unico che riuscì a sopravvivere, mentre altri 17 furono fucilati sul lungolago di Baveno. Dal 2 settembre 1944 inizia la liberazione di questa porzione di alto Piemonte: da Cannobio a Oggebbio, fino alla Valle Cannobina e alla Val Vigezzo: sono i preparativi per la liberazione dell’Ossola.

Il Sentiero Chiovini ripercorre alcune tappe della cronaca di questa terribile sconfitta densa di insegnamenti. Tempo di una semina che non tarderà a dare il suo raccolto, con la Repubblica dell’Ossola, la
Liberazione, la Democrazia.

Ad anticipare il trekking di questa nuova edizione, in programma dal 10 al 12 giugno, ci saranno due appuntamenti d’anteprima. Ingresso gratuito. Per informazioni: tel. 0323 586802 | e-mail biblioteca@casadellaresistenza.it

Venerdì 27 maggio, ore 21. Casa della Resistenza, Fondotoce – Verbania. Tra natura e parola: cultura del cammino ed ecoturismo
“Italia, Paese di cammini… e sentieri” con Isabella Pavan (Terre di mezzo editore) e Tiziano Maioli (Cooperativa Valgrande). Letture di Silva Cristofari.

Una crescente cultura del cammino porta migliaia di persone ad entrare in relazione lenta con il territorio, con i suoi abitanti, il suo patrimonio culturale, con i compagni di viaggio e con sé stessi. Si moltiplicano
tracciati e percorsi quale quello del Sentiero Chiovini, nato oltre 20 anni fa, che rafforzano opportunità di sviluppo dei territori in chiave ecoturistica.

A fare il punto su quello che sta diventando un fenomeno sempre più diffuso è Terre di mezzo Editore che da quattro anni conduce un’indagine sul territorio nazionale offrendo non solo dati di percorrenza, ma anche analisi di approfondimento su motivazioni, esperienze, ragioni e identità del camminatore, del viandante.

Aspettando l’Edizione 2022 del Sentiero Chiovini, il Parco Letterario offre l’opportunità, con il contributo di Isabella Pavan, tra gli autori dell’indagine, di entrare in questo universo con uno sguardo non solo statistico, ma di nuova prospettiva anche per i nostri territori.

Giovedì 9 giugno, ore 20.30. Vecchia Latteria, Zornasco – Malesco
Tra natura e parola. Una serata sulle tracce del Sentiero e della storia di Nino Chiovini. Con Tullio Bagnati, Gianmaria Ottolini, Tiziano Maioli, Lorenzo Camocardi, Giorgio Danini. Letture di Luisa Mazzetti.

Il classico trekking che ogni anno ripercorre i sentieri utilizzati dai partigiani per sfuggire al rastrellamento della Val Grande del giugno ’44 si terrà, come anticipato, da venerdì 10 a domenica 12 giugno.

Di seguito il programma:
10 giugno
Ritrovo in Val Loana alle 9:30
Itinerario: Fondo Li Gabbi – Scaredi – In la Piana e pernottamento
11 giugno
Attività sui luoghi della Resistenza a In la Piana e dintorni, con ripristino delle scritte sulla lapide commemorativa dei partigiani. Pernottamento a In la Piana.
12 giugno
Itinerario: In la Piana – La Colma – Colloro
Arrivo a Colloro alle 16:00, presso il Circolo di Colloro incontro conviviale a cura di Anpi Vco.

Note tecniche:
Itinerario per escursionisti esperti, abbigliamento da montagna, materassino e sacco a pelo, torcia elettrica. Viveri per n. 3 pranzi al sacco, n. 2 cene e n. 2 colazioni. Pernottamento in bivacco del Parco Nazionale Val Grande. Servizio di navetta a cura di ANPI e Valgrande Società Cooperativa da concordare al momento della prenotazione.

Informazioni e prenotazione obbligatoria presso Valgrande Società Cooperativa. info@coopvalgrande.it
Max 25 partecipanti.
Info:
Trekking ed escursioni Valgrande Società Cooperativa
cell. 347 8168559
www.coopvalgrande.it

Evento realizzato nell’ambito del progetto “Parco Letterario Nino Chiovini: promuovere la lettura tra natura e parola” e del progetto “Co.Lo.N.I.A. Collaborazioni Locali per Nuove Iniziative Associative”, con il contributo di Fondazione Cariplo e Fondazione Comunitaria del VCO.
Le iscrizioni sono aperte fino al raggiungimento del numero massimo di posti.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button