Bassa ValsesiaEventiGattinara

Gattinara: contributi canone di locazione 2019/20

CONTRIBUTI INTEGRATIVI DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNI 2019 e/o 2020

La Regione Piemonte ha emesso il bando per l’erogazione di contributi relativi al pagamento del canone di locazione risultante da contratti di affitto regolarmente registrati e relativi agli anni 2019 e/o 2020.

Le richieste possono essere presentate per alloggi occupati dal richiedente e dai componenti il suo nucleo familiare a titolo di residenza esclusiva, avere un ISEE valido al momento della presentazione della domanda e dimostrare di aver pagato nel 2019 e/o 2020 un canone di locazione che non sia superiore a € 6.000,00, come indicato nel Bando della Regione Piemonte, inoltre, è necessario certificare di essere residenti nella Regione Piemonte al 01/09/2020.

Per presentare la domanda sono necessari, tra gli altri, i seguenti requisiti: essere residenti nel Comune di Gattinara; aver occupato, negli anni 2019 e/o 2020, un alloggio in locazione a titolo di residenza principale o esclusiva con contratto di locazione ad uso abitativo, regolarmente registrato.

La domanda deve essere presentata mediante la compilazione dell’apposito modulo fornito dal Comune o SCARICABILE dal sito del Comune al seguente indirizzo:

https://www.comune.gattinara.vc.it/it-it/servizi/abitare-c/contributi-sostegno-alla-locazione-238-14-1-1fcda9b73a9cbc20fa37c05cc6f469f2 e corredato degli allegati obbligatori elencati.

Per i soli cittadini di Gattinara le informazioni essenziali relative alla presentazione domanda potranno essere acquisite presso gli Uffici comunali – Ufficio CULTURA – I° piano – Corso Valsesia, 119 –oppure presso l’Informagiovani – Piazza Italia, 6 oppure consultando il “Bando” disponibile sul sito del Comune.

Il Comune di Gattinara continua ad offrire gratuitamente ai suoi cittadini, l’aiuto nella compilazione del modello, su appuntamento; per fissarlo occorre chiamare il numero indicato sul bando (tel. 0163 824312 oppure 0163 833420) e presentarsi con i documenti richiesti ed elencati in un apposito promemoria da ritirare in Comune.

È estremamente importante, al fine di evitare l’annullamento della domanda dichiarare l’importo dell’affitto, che non deve comprendere le altre spese accessorie e deve essere riferito solo alle mensilità effettivamente pagate negli anni 2019 e/o 2020.

La domanda può essere presentata in Comune fino al 30 settembre 2020 dal titolare del contratto di locazione o, in sua vece, anche da altro componente il nucleo familiare, mediante la compilazione di un apposito modulo.

Tags

Commenta

Back to top button
Close