EventiEventi dintorni ValsesiaVercellese

Guardabosone: concerto rassegna “un paese a sei corde Master”

UN PAESE A SEI CORDE/MASTER 2020 presenta
Bruskers Duo: Eugenio Polacchini, Matteo Minozzi.
Sabato 8 Agosto – Guardabosone – Piazza della Chiesa S. Agata-ore 21.00

Ingresso gratuito (offerta libera)

La rassegna Un Paese a Sei Corde giunge per la prima volta in provincia di Vercelli, a Guardabosone, con Eugenio Polacchini e Matteo Minozzi, alias Bruskers Duo, musicisti definiti dalla stampa specializzata come “due figure di primo piano del variegato mondo della chitarra” e “fonte di ispirazione per i chitarristi”.

Il repertorio del Bruskers Duo è caratterizzato dalla rivisitazione di standard della tradizione jazz, colonne sonore, oltre che dall’esecuzione di brani originali.
La scelta di affrontare il repertorio jazzistico è il pretesto per far incontrare su un terreno comune i due artisti, caratterizzati da due diverse anime musicali: classica e moderna.
L’attività concertistica dei Bruskers è iniziata nel 2003 con la partecipazione a festival di artisti di strada, sia in Italia che all’estero. In seguito i Bruskers sono stati invitati a festival chitarristici nazionali e internazionali, a importanti rassegne in teatri e auditorium, e a festival estivi. Hanno all’attivo collaborazioni con attori, tra cui spicca quella con Ivano Marescotti. Con l’etichetta  discografica specializzata Fingerpicking.net hanno pubblicato gli album“Guitar Sketch” (2009),
“Addition” (2011) e “Four Hands Party” (2016), recensiti positivamente dalla stampa di settoreitaliana ed estera.
I Bruskers hanno suonato in Italia, Europa, USA, Cina, Corea del Sud, in duo o come solisti della Lybra Guitar Orchestra. Parallelamente all’attività concertistica sono impegnati nell’ambito della didattica. Hanno inoltre pubblicato il manuale “Una Chitarra per…DUO”, edito da
Fingerpicking.net.

Eugenio Polacchini e Matteo Minozzi sono direttori artistici della rassegna chitarristica “LybrAcustica”

Cosa vedere a Guardabosone:

il nucleo medievale, la Cappella Vietti “Giset” del XV sec., la Casa dei Mestieri e il Museo delle Tradizioni Agricole.

8 agosto-Bruskers Guitar Duo

I concerti rispetteranno tutte le norme di sicurezza e di tutela della salute previste dalla legge.

I concerti si svolgono grazie al contributo di: Dpcm 14/07/2020 – Cinema e Spettacoli dal vivo –

Garantiremo:
1.Mantenimento del distanziamento interpersonale, anche tra gli artisti.
2.Misurazione della temperatura corporea agli spettatori, agli artisti, alle maestranze e a ogni altro
lavoratore nel luogo dove si tiene lo spettacolo, impedendo l’accesso in caso di temperatura
maggiore di 37,5 °C.
3.Utilizzo obbligatorio di mascherine per gli spettatori dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e ogni volta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso.
4.Utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale da parte dei lavoratori che operano in spazi condivisi e/o a contatto con il pubblico.
5.Garanzia di adeguata periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi e dei servizi igienici di tutti i luoghi interessati dall’evento, anche tra i diversi spettacoli svolti nella medesima giornata.
6.Adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria e rispetto delle raccomandazioni concernenti sistemi di ventilazione e di condizionamento.
7.Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
9.Utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro anche presso le biglietterie e gli sportelli informativi, nonché all’esterno dei luoghi dove si svolgono gli spettacoli.
10.Comunicazione agli utenti, anche tramite l’utilizzo di video, delle misure di sicurezza e di prevenzione del rischio da seguire nei luoghi dove si svolge lo spettacolo.

Tags

Commenta

Back to top button
Close