EventiEventi dintorni ValsesiaVercellese

Importanti novità alla fondazione MTD di Vercelli

Il 2019 della Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare di Vercelli si chiude con delle grandi novità.

La Fondazione è entrata a far parte del progetto Ius Illuminatum, promosso dalla NOVA School of Social Sciences and Humanities di Lisbona e coordinato da Maria Alessandra Bilotta, docente di Storia della Miniatura, sulla circolazione di manoscritti giuridici miniati nell’Europa medievale.

Inoltre, Timoty Leonardi, Direttore della Fondazione MTD, è entrato a far parte del Comitato Scientifico del medesimo progetto in qualità di esperto di legature antiche e coordinerà con il team di ricerca internazionale il workshop che si svolgerà a Vercelli nel mese di settembre 2020.

L’anno si chiude anche con la riorganizzazione dei Comitati Tecnico-Scientifici della Fondazione, organo consultivo che ha il compito di collaborare con il personale scientifico in forza per la programmazione
dell’ente. Il nuovo coordinatore dei comitati per il prossimo triennio sarà Saverio Lomartire, docente di Storia dell’Arte medievale all’UPO di Vercelli, che subentra ad Anna Cerutti, alla quale era stato affidato il ruolo dal 2006 fino alla sua scomparsa nel 2017.

Il Comitato Tecnico-Scientifico di Biblioteca e Archivio Capitolare è composto da Silvia Faccin, Responsabile della collezione moderna del Museo del Tesoro del Duomo, dei servizi educativi e ufficio stampa della Fondazione, che ha il compito di coordinare Chiara Cavallero, libera professionista esperta di archivi ecclesiastici, Debora Ferro direttore dell’Archivio Diocesano e Biblioteca del Seminario Vescovile di Asti, Marco Giuseppe Rainini OP docente di Storia del Cristianesimo all’Università Cattolica di Milano, Winfried Rudolf docente di Anglosassone all’Università di Göttingen (Germania), mons. Denis Silano maestro di Cappella della Cattedrale di Sant’Eusebio di Vercelli.

Novità MTD Vercelli 2020

Il Comitato Tecnico-Scientifico del Museo del Tesoro del Duomo è invece composto da Sara Minelli, Responsabile della collezione medievale del Museo del Tesoro del Duomo, dei servizi di documentazione e relazioni pubbliche della Fondazione che coordinerà Maurizio Aceto, docente di Chimica analitica all’UPO di Alessandria, l’architetto vercellese Mario Bona membro dei Comitati fin dal 2006, Luca Brusotto conservatore del Museo Leone di Vercelli, Cinzia Lacchia conservatore del Museo Borgogna di Vercelli, Laura Marino direttore del Museo Diocesano di Cuneo.

I Comitati saranno fin da subito coinvolti nella nuova programmazione 2020-2021, che vede la Fondazione proiettata all’internazionalizzazione del proprio patrimonio librario e museale.

Nel mese di marzo, infatti, si svolgerà l’ormai consueta settimana di studio della Vercelli School of Medieval European Palaeography, in collaborazione con Università di Göttingen e University College of London, che si chiuderà il 13 e 14 marzo con un Incontro internazionale di studio sul Vercelli Book e la poetica anglosassone.

Nel mese di maggio saremo, inoltre, coinvolti nell’organizzazione di un convegno internazionale dedicato ai reliquiari tardoantichi e altomedievali del quale si stanno definendo in queste settimane tutti i dettagli.

Per conoscere e seguire i progetti e le attività del prossimo anno potete seguire le pagine Facebook e Instagram della Fondazione oppure visitare il sito www.tesorodelduomovc.it.

Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare
Piazza Alessandro D’Angennes 5
13100 Vercelli – Telefax 016151650 – info@tesorodelduomovc.it

Tags

Commenta

Back to top button
Close