Alta ValsesiaBassa ValsesiaEventiMedia ValsesiaSpazio ai lettori

In cerca di risposte certe su emergenza Covid-19?

  1. E’ un drammatico momento per l’Italia, così come per molti altri paesi del mondo che stanno vivendo l’emergenza Coronavirus. Le nostre vite, le nostre certezze e forse il nostro futuro è stato stravolto.

Mai come ora, la sete di informazioni CERTE E ATTENDIBILI è necessaria per conoscere il “nemico”, per fare chiarezza ma soprattutto per sapere quali sono i metodi che il nostro governo e le istituzioni locali, stanno adottando per contrastare la diffusione del virus.

I social network si sa, sono il mezzo più veloce ed accessibile dalla maggior parte della popolazione, tanto che siamo ormai subissati dalle notizie da una parte vere e purtroppo dall’altra (forse la maggior parte) false.

Ogni giorno, aprendo l’app più famosa al mondo, assistiamo ad un susseguirsi di video, post scritti, immagini, e molti di noi, presi ovviamente dalla drammaticità della situazione, si fanno coinvolgere e seguono in qualche modo le parole o meglio le “idee” che vengono proposte con estrema convinzione da parte di questi fantomatici esperti di Covid-19, che sono spuntati come funghi.

Caspita!! Sanno tutto!! Ma proprio tutto!! Tanto è vero che ti viene da pensare… ma allora potevate dirlo subito ai cinesi, ai nostri politici ed infine a tutto il mondo che il Covid-19 è questo, quello, quell’altro e che per combatterlo serve solamente questo, quello o quell’altro…

Sinceramente battute a parte, a parer mio, credo che il modo migliore per tenersi informati con notizie certe e attendibili, nonchè conoscere tutti i decreti emanati, è senza ombra di dubbio quello di attenersi il più possibile alle fonti UFFICIALI DELLO STATO che insieme a quelle delle ISTITUZIONI LOCALI sono gli unici organi “sicuri e certificati” a diffondere notizie relative all’emergenza Covid-19.

Va benissimo informarsi tramite i social ma facciamolo in modo intelligente, scegliendo accuratamente le fonti e magari preferendo quelle delle istituzioni e condividendo le loro informazioni, senza diffondere milioni di post di fantomatici esperti creando allarmismi più del dovuto o false speranze. Non servono a nulla! Non riempiamoci la testa di cose che non possiamo in alcun modo verificare ma dettati solo dal sentimento nell’immediato. Parliamo di salute, della nostra e di quella di tutti! Non è uno scherzo! Non stiamo giocando!

A questo proposito, per agevolarvi nella ricerca di siti o pagine facebook ufficiali, qui di seguito potete trovare alcuni link ai quali accedere e trovare le risposte ai vostri dubbi o domande. Resta inteso che per ognuno di voi, non sapendo da quale zona d’Italia state leggendo questo articolo, il consiglio è quello di seguire anche la pagina ufficiale della Regione e del Sindaco della città o paese in cui vivete.

ITALIA: Ministro Conte (pagina fb), Ministero della Salute (pagina fb), Salute.Gov. It,(sito web) Governo Italiano misure Coronavirus (sito web), Istituto Superiore della Sanità (ISS-sito web), Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA-sito web), Gazzetta Ufficiale (sito web)

REGIONE PIEMONTE Regione Piemonte (sito web)

a livello mondiale il sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO)

Per quanto concerne localmente la Valsesia, mi preme sottolineare il grande lavoro di informazione che le istituzioni locali nelle persone dei Sindaci stanno svolgendo attraverso le pagine fb, per diffondere nel più breve tempo possibile le informazioni utili e per  rispondendere a tutte le domande dei cittadini. Un grande lavoro da parte loro che sono impegnati in prima linea giorno e notte, per cercare di tutelare la salute di tutti noi.

RESTATE A CASA!!

Commenta

Back to top button
Close