Bassa ValsesiaEventiRomagnano Sesia

Iniziative a conclusione della mostra “Prospetto di Casa degli Artisti”

Volge al termine la mostra “Prospetto di Casa degli Artisti” che, a partire dall’inaugurazione dello scorso 28 settembre, ha visto alcune sale del pian terreno di Villa Caccia e il parco ottocentesco animarsi delle opere degli artisti Claudio Citterio e Gianluca Zonca con un testo di Benedetta Marangoni.

A conclusione della mostra, domenica 20 ottobre alle ore 16.00, è prevista una conferenza/tavola rotonda in cui gli artisti, in dialogo con il pubblico, andranno a puntualizzare ed evidenziare l’esperienza della mostra, raccogliendo considerazioni e osservazioni nate dalla realtà dell’evento svoltosi a Villa Caccia.

Durante questa mostra, patrocinata dal Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia e dal Comune di Romagnano Sesia, la Casa degli Artisti di Milano ha potuto mettere in atto quella pratica artistica che la contraddistingue nel panorama del contemporaneo da ormai 40 anni di attività ininterrotta.

Le opere di Claudio Citterio e Gianluca Zonca accompagnate da un testo di Benedetta Marangoni hanno portato l’esperienza dell’arte nello spazio trasformandolo in luogo dell’arte, “casa” appunto: praticabile, esperibile, ed unica. Villa Caccia è diventata Casa degli Artisti.

Inoltre il martedì successivo 22 ottobre, a partire dalle 9.00, a fare visita alla mostra saranno gli studenti del Liceo Artistico ”F. Casorati” di Romagnano Sesia con i quali la Casa degli Artisti avrà il piacere di organizzare un laboratorio sul tema della ricerca, del pensiero e del fare arte. Anche in questo la CdA ha sempre cercato di estendere la sua attività coinvolgendo studenti di istituti, università e accademie come quella di Brera di Milano.

Interventi e opere di Claudio Citterio, Benedetta Marangoni e Gianluca Zonca.

Tags

Commenta

Back to top button
Close