EventiEventi dintorni ValsesiaVerbano-Ossola

Località varie del VCO da Febbraio ad Aprile: “Tra natura e parola”

Nel parco letterario di Nino Chiovini

Tra natura e parola, nel Parco Letterario Nino Chiovini.

Fino ad aprile incontri itineranti ed eventi nelle località del Verbano-Cusio-Ossola.

Territori incantevoli hanno spesso ispirato autori di fama: è il caso delle morbide terre lombarde e venete, fonti di ispirazione per Virgilio, Manzoni e Petrarca, cui negli ultimi anni sono stati dedicati i relativi parchi letterari.

Anche il Verbano-Cusio-Ossola, dalla fine del 2020, può vantare un Parco Letterario, dedicato a Nino Chiovini, autore che nel cuore della natura più selvaggia del Parco Nazionale della Val Grande trovò spunti per comporre pagine importanti della letteratura e della storia.

Il Parco Letterario Nino Chiovini, dopo un primo anno di vita fortemente condizionato dalle limitazioni pandemiche, inaugura questo nuovo anno con un ricco programma di incontri. Dopo i primi appuntamenti a cavallo tra 2021 e 2022, l’Associazione Casa della Resistenza, capofila del
progetto “Parco Letterario Nino Chiovini: promuovere la lettura tra natura e parola” sostenuto dalla Fondazione Cariplo attraverso il bando “Per il libro e la lettura”, ha calendarizzato infatti altri eventi fino al
mese di aprile pensati per avvicinare le persone attraverso momenti di condivisione e per creare future comunità di lettori.

Il Parco Letterario Nino Chiovini, nato per volontà della Casa della Resistenza e del Parco Nazionale della Val Grande, in collaborazione con Paesaggio Culturale Italiano, diventa così il catalizzatore di esperienze di lettura, grazie a una “itineranza” nei luoghi di ispirazione dell’autore.

Questa vocazione al “nomadismo” sarà il filo conduttore di tutto il progetto, ispirato dalla qualità letteraria e dalla forza evocativa delle pagine di Nino Chiovini, partigiano, storico e scrittore verbanese, protagonista nel campo della ricerca in Val Grande, nonché scrittore dalla riconosciuta valenza letteraria.

Le fiabe della nostra infanzia, i ricordi delle parole di Chiovini, i nuovi (e vecchi) modi di salutare, i ricordi della vita in alpeggio, i libri che scavano nell’anima ecologica di ognuno di noi: sono gli spunti individuati per questa serie di appuntamenti che si svolgeranno in alcune località del Verbano e dell’Ossola, grazie alle numerose collaborazioni con Comuni, Biblioteche e Associazioni.

Per informazioni è possibile contattare il Parco Letterario Nino Chiovini: cell. 349-3689037 | Email biblioteca@casadellaresistenza.it – FB: https://www.facebook.com/ParcoLetterarioNinoChiovini – web:
www.casadellaresistenza.it/node/485
Gli incontri si svolgeranno nel rispetto delle normative Covid-19 vigenti.
Di seguito i dettagli dei primi eventi confermati.

RACCONTAMI UNA FIABA
Ognuno di noi ricorda almeno una storia che, mescolando reale e meraviglioso, lo ha fatto sognare a occhi aperti o gli ha insegnato una piccola verità attraverso la fantasia. Porta con te quel libro di fiabe che ti
leggevano sempre o il giocattolo che abbracciavi mentre le ascoltavi.
COSASCA
Sabato 12 febbraio, ore 15
Salone parrocchiale

IN RICORDO DI NINO CHIOVINI
In occasione del compleanno di Nino Chiovini (14 febbraio), condividiamone il ricordo! Se hai conservato una fotografia o un aneddoto che ti legano a Chiovini o se alcune delle sue pagine sono per te importanti, partecipa e condividile con noi. L’incontro sarà introdotto da una presentazione a cura del Parco Letterario Nino Chiovini.
CAPREZZO
Domenica 13 febbraio, ore 15
Sala Pro Loco

ALÉGAR!
Come è cambiato il modo di salutare i nostri cari? Lo scopriremo facendo incontrare le cartoline del Museo della Cartolina di Druogno e le cartoline più belle che hai conservato e che vorrai mostrarci durante questo incontro dedicato a come ci salutavamo un tempo e a come ci salutiamo oggi.
DRUOGNO
Domenica 20 febbraio, ore 17
Oratorio di San Giulio – Biblioteca

RICORDI DELLA VITA D’ALPEGGIO
La vita degli “alp” della Val Grande si tramanda nel silenzio dei vecchi oggetti appesi ai muri delle nostre case. Ma per una sera può tornare a vivere grazie al tuo racconto: a cosa serviva quel particolare oggetto e
perché l’hai conservato? Portalo con te e condividi la sua storia!
PREMOSELLO CHIOVENDA
Martedì 22 febbraio, ore 20.30
Sala Don Stoppini

RACCONTAMI UNA FIABA
Ognuno di noi ricorda almeno una storia che, mescolando reale e meraviglioso, lo ha fatto sognare a occhi aperti o gli ha insegnato una piccola verità attraverso la fantasia. Porta con te quel libro di fiabe che ti
leggevano sempre o il giocattolo che abbracciavi mentre le ascoltavi.
TRONTANO
Sabato 12 marzo, ore 15
Sala consiliare del Comune di Trontano

L’IMPORTANTE È IL PRIMO PASSO
La sensibilità verso la preziosa diversità della natura sta crescendo in ognuno di noi. Guardiamo le nostre montagne con desiderio ma nell’era dei cambiamenti climatici c’è bisogno di nutrire questa sensibilità anche
con i libri. Se c’è un romanzo, una poesia o un saggio che consideri importante nella costruzione di una “ecologia profonda”, portalo con te. Ne parleremo insieme!
VERBANIA
Domenica 13 marzo, ore 15
Spazio giovani Il Kantiere di Possaccio

Gli ultimi appuntamenti – i cui dettagli saranno presto resi noti – coinvolgeranno le località di Miazzina (sabato 19 marzo), Cicogna (martedì 19 aprile) e infine Cossogno (sabato 30 aprile).

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button