BielleseEventiEventi dintorni Valsesia

Lozzolo: novità distributore d’acqua e Benvenuti neonati

Continua il tradizionale appuntamento di accoglienza ai bambini nati a Lozzolo. In passato c’era una legge nazionale che imponeva ai Comuni la messa a dimora di un albero per ogni nato. Dal 2011, l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Sella Roberto ha voluto dare un significato maggiore invitando le famiglie in un momento celebrativo per aiutare a mettere a dimora le piante, al fine di infondere a tutta la comunità il significato che aveva. Col tempo l’obbligo di legge non c’è più stato ma l’Amministrazione ha continuato la tradizione ritenendo che fosse giusto e piena di significato.

Col tempo si è anche evoluta la celebrazione e oltre alle piante viene posizionato nello stesso punto una margherita gigante, scolpita nel legno da Robatti Roberto, sopra alla quale vengono incisi i nomi dei bambini nati anno dopo anno. Ecco che Lozzolo è disseminato di margherite giganti che ricordano la bellezza della vita e la gioia che i bambini portano.

Sempre sabato 7 novembre verrà avviato il nuovo servizio di distribuzione di acqua microfiltrata alla spina. Nel 2012 era stato avviato il servizio con la ditta Mendizza la quale però non ha ritenuto più conveniente finanziariamente mantenere attivo il servizio. Ecco che dal primo di ottobre ha rimosso il suo distributore dell’acqua.

L’Amministrazione si è da subito attivata per garantire il servizio e dopo poco più di un mese di assenza, ecco ripartire il servizio con una nuova ditta, delle novità e delle conferme. Il servizio rimane presso il locale distributori alla spina al piano terra del municipio; viene mantenuta la possibilità di utilizzare direttamente le monete, oltre ad una tessera magnetica, l’erogazione dell’acqua liscia o gasata e si ritiene molto importante che ci sia la possibilità di utilizzare direttamente le monete senza l’obbligo di acquisto della tessera; la ricarica della tessera avviene direttamente nel distributore.

La novità più importante è che il costo al litro dell’acqua è diminuito passando da 7 centesimi al litro a 6 centesimi al litro. Questa riduzione l’ha voluta l’amministrazione al fine di dare un segnale concreto: l’acqua dei nostri rubinetti è buona e il servizio permette di ridurre la produzione e l’immissione nei ciclo dei rifiuti plastica al fine si salvaguardare l’ecosistema. Nel giorno dell’inaugurazione ci sarà un gentile omaggio a tutti i presenti al fine di assaggiare la “nuova acqua”.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button