EventiEventi dintorni ValsesiaVerbano-Ossola

Malesco (VB): al via Malescorto Festival dal 25 Luglio al 16 Agosto.

Anteprime festival il 16 e 17 Luglio

Malescorto al via con un ricco programma.
Anteprime il 16 e 17 luglio e il 25 luglio serata inaugurale con la proiezione di “A riveder le stelle”. Molti gli eventi collaterali.

Dal 26 al 29 luglio quattro serate di proiezioni e premiazione delle Selezioni Speciali, il 30 gran finale con le premiazioni della Selezione Ufficiale.Sede dell’evento il Cinema Comunale di Malesco.

Malescorto, uno dei festival di corti più affermati e prestigiosi a livello internazionale, torna a fine luglio nel grazioso borgo di Malesco, in Valle Vigezzo.

La ventiduesima edizione si riconferma punto di riferimento per le produzioni internazionali di cortometraggi, con 1.431 lavori pervenuti, tra il 2020 e 2021, da ogni angolo del pianeta. Un riconoscimento importante e numeri che attestano il ruolo di primo piano di questa manifestazione, portando il paese più popoloso della Val Vigezzo al centro del mondo: dalla finzione al documentario, dal cinema sperimentale al mockumentary, la mappa dei corti ricevuti è davvero ampia e tocca tutti i continenti, dall’Africa all’America, dall’Asia all’Europa, fino all’Oceania.

Il programma di questa nuova attesa edizione – pubblicato su www.malescorto.it – prevede diversi appuntamenti d’anteprima e a corollario rispetto al cuore centrale della rassegna dedicata ai cortometraggi.

GLI EVENTI D’ANTEPRIMA

Sabato 16 e domenica 17 luglio, alle 21 presso il Cinema Comunale di Malesco, il Festival prenderà avvio con le due serate d’anteprima “Malescorto Special Awards”: sabato proiezione dei corti della Selezione
Speciale “Territori”, domenica quella dedicata ai corti della Selezione Speciale “Maleschools”.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

L’inaugurazione di Malescorto è in programma lunedì 25 luglio alle ore 21 presso il Cinema Comunale di Malesco: sarà una speciale serata di apertura, ricca e coinvolgente. Si inizierà con la presentazione
dell’edizione 2022 del progetto Art Credits con l’opera di Gabriele Cantadore “Senza pareti o muri”, utilizzata come base grafica di quest’anno.

Seguirà la proiezione dei tre filmati realizzati “Dal libro al video”, nell’ambito del progetto “Parco Letterario Nino Chiovini: promuovere la lettura tra natura e parola”, sostenuto dalla Fondazione Cariplo, bando “per il libro e la lettura”. L’iniziativa, voluta dall’Associazione Casa della Resistenza e dal Parco Nazionale Val Grande, ha coinvolto tre classi dei Comuni di Verbania e di Baveno che, partendo dagli scritti di Nino
Chiovini, hanno realizzato un breve filmato con la regia del videomaker Lorenzo Camocardi.

A chiudere la serata la prima proiezione in Valle Vigezzo del film “A riveder le stelle” diretto da Emanuele Caruso (il regista sarà presente durante la serata) e girato nel territorio della Val Grande.

Ogni sera, da martedì 26 a venerdì 29 luglio, il Cinema Comunale ospiterà, a partire dalle ore 21, le proiezioni dei corti della Selezione Ufficiale e le premiazioni delle Selezioni Speciali.

Sabato 30 luglio invece si terrà, sempre alle 21, la cerimonia di premiazione e la proiezione dei corti vincitori della Selezione Ufficiale.

I luoghi:
Il Cinema Comunale si trova in P.zza Ettore Romagnoli a Malesco (VB).
La Sala Mostre “La Motta” è in P.zza Fontana n.4 a Domodossola (VB).
Le proiezioni prevedono un numero limitato di partecipanti, fino ad esaurimento posti. Sono ad ingresso libero, è gradita l’offerta che andrà a sostenere i progetti della Fondazione Comunitaria del VCO.

Info: www.malescorto.it info@malescorto.it – Tel. 0324 92444
Il Festival Malescorto è sostenuto da Regione Piemonte, Ente Parco Nazionale Val Grande, Fondazione Comunitaria del VCO, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di
Novara e VCO, Associazione Musei dell’Ossola oltre ad altri numerosi partner.

MALESCORTO 360° EVENTS
Tra gli appuntamenti a corollario “Malescorto 360° Events”, da segnalare: “Malesco si presenta”| 25 luglio – 7 agosto.

L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione di numerosi esercenti di Malesco, Finero e Zornasco e di alcuni partner. Per due settimane sarà possibile partecipare ad eventi particolari, usufruire di sconti su
servizi o prodotti: in cambio si riceverà un gratta e vinci con la possibilità di aggiudicarsi molti interessanti premi, tra cui esperienze e biglietti della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, pernottamenti e cene, golosità a km0
e percorsi benessere.

Mostra “Asocial” di Gabriele Cantadore | 17 luglio – 21 agosto
Il Festival Malescorto supporta la mostra “Asocial”, che si terrà presso la Sala Mostre “La Motta”, in Piazza Fontana n. 4 a Domodossola. L’inaugurazione è in programma domenica 17 luglio alle ore 18. L’esposizione dell’apprezzato artista vigezzino sarà visitabile da giovedì a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, venerdì e sabato anche dalle 20.30 alle 22.30.

Per maggiori informazioni: www.gabrielecantadore.com.

I PREMI DEL FESTIVAL
PRIMO PREMIO

Premio “Malescorto” 2022 (€ 1.000), assegnato al regista del miglior corto in assoluto.

PREMI SPECIALI
Premio “Cinema d’animazione” 2022 (€ 200), assegnato alla Società di produzione del miglior corto d’animazione, premio offerto dall’Associazione Musei dell’Ossola, nell’ambito del progetto Intereg “Disegnare”.
Premio “Maleschools” 2022 (€ 300), assegnato all’Istituto scolastico e ai responsabili della produzione del miglior corto realizzato dalle scuole.
Premio “Cinema e sviluppo sostenibile” 2022 (€ 300), assegnato al regista del miglior corto ispirato a tematiche di carattere ambientale, naturalistico e di sostenibilità. Questo riconoscimento, nato in
collaborazione con il Parco Nazionale Val Grande, premierà i corti che sapranno descrivere la relazione uomo/natura prestando attenzione all’ecologia, al legame tra capitale naturale e capitale culturale, e al
rapporto dell’uomo con la natura incontaminata.
Premio “TrasmettereArchitettura” 2022 (€ 400), offerto dall’Ordine degli Architetti delle Province di Novara e VCO e assegnato alla società di produzione del corto ambientato nella miglior location interna o esterna.
Premio “Territori” 2022 (€ 200), assegnato al regista del miglior corto girato nel territorio della Regione Insubrica.

Ulteriori menzioni speciali saranno:
Miglior corto documentario 2022, Miglior corto di finzione 2022.

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button