Cusio-VerganteEventiEventi dintorni ValsesiaNovarese

Miasino: Villa Nigra Opera Festival 2021

Il Maestro Andrea Cappelleri dirige l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia in MUSICHE STELLARI, serata-evento che riporta il pubblico in presenza 
nella splendida cornice della dimora miasinese.

TORNA VILLA NIGRA OPERA FESTIVAL!!

 Venerdì 23 luglio 2021, ore 21,00- Villa Nigra – Miasino (NO) – Lago d’Orta

Villa Nigra Opera Festival è una manifestazione musicale nata nel 2017 da un’idea del Maestro Andrea Cappelleri, direttore d’orchestra di origine umbra e miasinese d’adozione, con l’obiettivo di colmare una mancanza artistica nel nostro territorio.

Villa Nigra Opera Festival si svolge tradizionalmente nel mese di luglio a Miasino (NO), sulle colline soprastanti il Lago d’Orta, nel prestigioso cortile dell’omonima residenza aristocratica cinquecentesca, oggi di proprietà del Comune, che prende il nome dall’architetto che all’inizio del Novecento completò i restauri delle tre ampie ali.

Dopo le prime tre edizioni che hanno riscosso un grande successo di pubblico e di critica, e dopo il forzato stop nel 2020, Villa Nigra Opera Festival ritorna con un evento unico e imperdibile che si terrà venerdì 23 luglio 2021 alle ore 21.00. Chi ha seguito il Festival sin dalla sua nascita sa che ci si deve sempre aspettare qualcosa di nuovo, di sorprendente: uno spettacolo completo che vuole toccare le corde delle emozioni. E sarà così anche nel 2021 con un programma dedicato alle colonne sonore più entusiasmanti del cinema degli ultimi anni.

Siete invitati a MUSICHE STELLARI: per festeggiare il ritorno ai concerti in presenza tramite un viaggio delle emozioni e dell’immaginazione.

A tal proposito il Maestro Cappelleri anticipa:Si tratterà di un percorso virtuale, tutto da scoprire, nel quale chiediamo al pubblico che ci ascolta di salire a bordo con noi: partiremo dall’America del Nord, attraverseremo tutto il mondo fino a raggiungere le galassie più lontane, con l’esecuzione della Suite di Guerre Stellari.”

Celebreremo il tango argentino di Astor Piazzolla nel centenario della sua nascita, tributeremo un prestigioso omaggio alla musica di Ennio Morricone, vanto dell’arte italiana nel mondo, che proprio un anno fa ci lasciava, e poi tante altre sorprese che vi invitiamo a scoprire insieme a noi.

Presenza fissa dalla prima edizione e partner musicale della manifestazione è l’Orchestra Sinfonica “Carlo Coccia” che anche quest’anno sarà presente con un organico di più di 50 elementi.

Villa Nigra Opera Festival desidera inoltre esprimere un “grazie” particolare al personale sanitario che ha combattuto in prima linea contro il Covid 19; per questo motivo, la direzione artistica, unitamente al consiglio direttivo e al Comune di Miasino, ha deciso di dedicare al personale sanitario dell’ASL di Novara il nostro concerto.

La Provincia di Novara e il Comune di Miasino promuovono l’iniziativa con il loro patrocinio e mettendo a disposizione lo splendido scenario di Villa Nigra. Numerosi sono gli sponsor che hanno creduto nel progetto ed hanno reso possibile l’organizzazione dell’evento, a partire da Zoppis Premium Beverages since 1916, società benefit (impegnata anche in finalità di beneficio comune in modo responsabile, trasparente e sostenibile), Fantini Rubinetti, Unione Turistica Lago d’Orta, Rubinetterie Paffoni, SBS, Palazzo Acquarello, Concessionaria Renault S.A.B, Albertoni VA srl, Impresa Edile Marco Congiu, Zambellini Artini Dental Center e Techbau Spa Engineering & Construction.

L’evento è aperto al pubblico in presenza ed il costo del biglietto è di 25,00 euro, inclusa la prevendita online su Ciaotickets.com. Non vediamo l’ora di riabbracciarvi pur attenendoci alle indicazioni di distanziamento previsto dal protocollo nazionale ancora in vigore che regoleranno la serata.

Informazioni ed aggiornamenti sulle pagine social dell’evento: FB @villanigraoperafestival e IG  @villanigraoperafestival

PER INFORMAZIONI

Luisella Artabano
Organizzazione e coordinamento
villanigraoperafestival@gmail.com – cell.
3388889070

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button