Alto SermenzaArticoli in evidenzaEventi

Musica a Rima 2020

La Pro loco di Rima, organizza la 17^edizione della sempre più apprezzata rassegna musicale nella piccola perla della Valsermenza.

MUSICA A RIMA porta anche quest’anno, GRANDI NOMI DELLA MUSICA JAZZ E CLASSICA. 

Il programma prevede i consueti tre concerti che si terranno nelle domeniche di agosto:

  • Domenica 16 agosto, David Riondino, cantante e narratore e Claudio Farinone, chitarre e arrangiamenti: “Il Bolero come terapia”.

David Riondino conosciutissimo cantautore, attore, scrittore e regista, con alle spalle anche molti programmi televisivi, con il chitarrista Claudio Farinone danno vita a un bellissimo programma sulle canzoni d’amore del Bolero sudamericano, e principalmente cubano.

  • Giovedì 20 agosto, Fabrizio Bosso Spiritual Trio: Fabrizio Bosso, tromba, Alberto Marsico, organo hammond e Alessandro Minetto, batteria: “Someday”.

Torna a Rima il grandissimo trombettista jazz Fabrizio Bosso, con al suo fianco Alberto Marsico all’organo hammond e Alessandro Minetto alla batteria. Lo Spiritual Trio è uno dei progetti più affascinanti di Fabrizio Bosso. Giunta al terzo album e a dieci anni di attività, questa formazione rende omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante Gospel e Spiritual.

  • Domenica 23 agosto, concerto di musica classica con Massimo Giuseppe Bianchi, pianoforte: “The Art of Variation”.

Massimo Giuseppe Bianchi, acclamato pianista, nonché Direttore artistico della fortunata stagione “Musica a Villa Durio” con questo suo ultimo lavoro, fa omaggio a Franz Schubert e all’arte della variazione e proprio su questo perno ruotano opere pianistiche di diversi autori: Lachenmann, Czerny, Godowsky.

Tutti i concerti  si terranno nella Chiesa Parrocchiale del paese e avranno inizio alle ore 17.30 e ingresso a 10 euro. Ingresso gratuito ai minori di 16 anni.

Per informazioni: cell. 345 8095160 prolocorima@gmail.com
oppure visitate la pagina: https://www.facebook.com/MusicaaRima/

Musica a Rima edizione 2017, Guido Rimonda, violino, Massimo Giuseppe Bianchi, pianoforte (foto Serazio)
Tags

Commenta

Back to top button
Close