Alta ValsesiaCravaglianaEventiReportage eventi

Nuova biblioteca a Cravagliana

Sabato 16 giugno a Cravagliana è stata inaugurata la nuova Biblioteca, fortemente voluta dal Sindaco, Architetto Monica Leone e dall’Amministrazione Comunale, realizzata anche grazie al Club Soroptimist di Valsesia, che ha aderito al Progetto del Soroptimist International d’Italia: Si va in Biblioteca, che intende favorire e diffondere la frequentazione della biblioteca come luogo privilegiato del sapere, di incontro, di aggregazione, di conoscenza e di conoscenze, di civiltà, di dibattito, simbolo del diritto di tutti di accedere alla cultura, promuovendo e sostenendo azioni ed iniziative di formazione e informazione culturale e di contrasto alla povertà educativa. In conformità ed esecuzione delle finalità del Soroptimist International il progetto si rivolge con una speciale attenzione alle bambine e alle donne di ogni età.

Targa Biblioteca

Anni fa esisteva già una biblioteca in paese, collocata all’ultimo piano del palazzo comunale, ma le difficoltà di accesso, e soprattutto l’assenza di un ascensore, hanno indotto l’Amministrazione a spostare la biblioteca al piano terreno, dello stesso stabile che ospita anche la scuola primaria frequentata da tutti i bambini della Val Mastallone, che potranno servirsi di questo servizio culturale. La Biblioteca ha un patrimonio librario di 1200 volumi, donati per la maggior parte dalla Biblioteca Civica di Varallo, cui si sono aggiunti la biblioteca di Scopa e molti privati. I volumi sono stati inventariati e catalogati da due volontari: Fabio Gobbo e Bruna Tosi, che hanno “caricato” i dati in un computer, donato da un privato, che sarà a disposizione degli utenti per le ricerche. Le scaffalature, interamente donate dal Soroptimist, e montate da due Consiglieri Comunali, Renato Tosi e Gualtiero Moretti, sono disposte in due sale, delle quali una viene anche utilizzata come sala consiliare e quindi dispone di ampi tavoli per la consultazione.

Prestito e consultazione sono gratuiti e la biblioteca osserverà gli stessi orari di apertura del Municipio: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30, e dalle 14.30 alle 17.30, sabato solo al mattino. La fruizione sarà legata alla consultazione dello schedario automatizzato e gli utenti potranno rivolgersi al personale comunale per avere in prestito ciò che cercano.

All’inaugurazione ufficiale, era presente anche la Vicepresidente Nazionale del Soroptimist, Adriana Macchi, la Presidente del Soroptimist di Valsesia, Daniela Campra e numerose socie. La Pro Loco ha offerto il buffet  che ha concluso in modo conviviale la mattinata.

In concomitanza con la creazione della Biblioteca è stato attivato anche lo Street Books, un progetto che consente di condividere e scambiare liberamente i libri e che presto, grazie al Soroptimist, sarà geolocalizzato ed inserito in un progetto nazionale.

Adriana Maccchi, Monica Leone, Daniela Campra

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato stampa a cura di Piera Mazzone Direttore Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo
Tags

Commenta

Back to top button
Close