Reportage eventi

Borgosesia: nuova biblioteca scolastica multimediale

Sabato 1 Giugno presso le Scuole Elementari del Centro, in Piazza Martiri a Borgosesia, è stata inaugurata la nuova Biblioteca Scolastica Multimediale offerta dal Lions Club Valsesia.

La Dirigente Scolastica, Raffaella Paganotti, ha ringraziato i Soci Lions e il Presidente Fabrizio Zamboni, per la donazione della nuova Biblioteca Scolastica Multimediale: “Innovativa nelle soluzioni architettoniche e di arredo, dal soffitto ribassato con una controsoffittatura, alla gradinata-tribuna adatta ad accogliere i bambini come in un teatro, ai tavolini centrali, riuniti come i petali di un fiore, contorno per il cuore della biblioteca: le attrezzature multimediali, la LIM, nuova generazione di lavagna interattiva multimediale, e i quindici iPod, collegati da un server, che permettono a ciascun bambino di interagire, ma anche di potersi concentrare utilizzando le postazioni individuali realizzate nella prima stanza della biblioteca”.

“Senza le insegnanti partecipi e motivate, che hanno affiancato coloro che hanno progettato la Biblioteca multimediale, non si sarebbero potuti ottenere questi risultati: ringrazio quindi la Consigliera Comunale con delega all’Istruzione Gianna Poletti, l’Insegnante Vicaria, Maura Lavazza, le Insegnanti Pizzolante, Botta, Alberganti, Matera e l’Animatore Digitale dell’Istituto, Francesca Molino”, ai ringraziamenti della Dirigente per la collaborazione offerta si è unito il Presidente Lions, Architetto Fabrizio Zamboni, che ha ricordato l’origine di questo service in favore dei bambini: “Tra gli obiettivi lionistici c’è la promozione di attività rivolte ai giovani e giovanissimi, che rappresentano il futuro, quindi si è scelto di rinnovare come involucro e come contenuti la Biblioteca Scolastica, offrendo anche un abbonamento a una Biblioteca Multimediale per attingere informazioni. Sono grato a tutti coloro che hanno collaborato: il signor Luigi Cattaneo, “Education Specialist” di Rekordata, che ha ottenuto anche di poter avere mezza giornata di assistenza gratuita da parte di un tecnico Apple, che sarà a disposizione delle Insegnanti per la formazione, Pietro Cangi per le opere edili, Leonardo Fini, che ha ritinteggiato i locali, Alberto Angelino per la fornitura dei tendaggi, Assoluce per gli impianti elettrici, Galloppini per la fornitura dei pannelli fenolici, William Brecher e la Compagnia Il Veliero, che ha devoluto per questo progetto il ricavato di uno spettacolo”.

Luigi Cattaneo ha spiegato come la “parola master” nel mondo Apple sia “creatività”: “Con questi nuovi prodotti non è necessario spiegare ai ragazzi il funzionamento: è Smart”.
“La nuova Biblioteca sarà utilizzata anche per interagire con gli alunni disabili” ha sottolineato Raffaella Paganotti: “Tutte le scuole si stanno attrezzando, ma a Borgosesia siamo davvero all’avanguardia: recentemente abbiamo ottenuto il finanziamento di un laboratorio creativo: quello della progettazione è un lavoro impegnativo, sia delle insegnanti, che della Segreteria, che deve fare accurate rendicontazioni”.

Nella nuova Biblioteca sono stati mantenuti anche gli scaffali con i libri tradizionali ed una grande lavagna in ardesia, perché il presente è figlio del passato e getta lo sguardo verso il futuro.

Commenta

Back to top button
Close