Reportage eventi

Grignasco: Mostra “Colori e Atmosfere” di Maria Teresa Pascarelli

Sabato 12 ottobre, a Grignasco, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, Gèsa Veègia, è stata inaugurata la nuova mostra di Maria Teresa Pascarelli: “Colori e atmosfere…”, organizzata dal Comune di Grignasco in collaborazione con la Pro Loco. Katia Bui, Sindaco di Grignasco e l’Assessore alla Cultura, Alessandro Balzarini, hanno sottolineato come questo luogo sia particolarmente caro ai grignaschesi, perché la storia si incontra con l’arte.

Questa mostra rappresenta un gradito ritorno, dopo “Visioni” del 2016, nella quale l’artista, originaria di Chambave, presentava una rivisitazione delle fiabe infantili.

Maria Teresa Pascarelli è riservata, pacata nel segno, riflessiva sulla tavolozza, che arricchisce di sfumature sempre nuove, raccontando un ideale percorso dalle montagne alla pianura, guidato dall’acqua: dai ghiacciai del Monte Rosa, al vivace spumeggiare della Sesia, che in pianura alimenta il “mare a quadretti”, le risaie, un tempo popolate dalle mondine. L’acqua alimenta anche il lago d’Orta, che accoglie l’Isola di San Giulio con i suoi laboriosi silenzi.
Oli e acquerelli si distendono in una passeggiata tra i boschi, dove la natura mostra le sue ricchezze agli occhi che le sanno apprezzare: un paesaggio antropizzato, ma dove l’uomo è una presenza silenziosa, in segno di rispetto per quel mondo dove “Colori e atmosfere…” creano un’oasi di pace e di serenità, nel quale solo alle creature alate come le
rondini, è concesso un garrulo e festoso volteggiare.

La mostra sarà visitabile fino al 27 ottobre nelle giornate di giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 15 alle 18.

Tags

Commenta

Back to top button
Close