Reportage eventi

Si è svolta la Fera d’la Valpitta

Il tempo incerto e parzialmente piovoso già dal mattino non ha fermato l’esposizione delle mandrie per il terzo appuntamento della fiera zootecnica della Val Pitta, organizzata dagli allevatori della Val Sermenza in collaborazione con Unione Montana e Pro Loco di Rimasco, la scorsa domenica 9 giugno.

Malgrado il meteo vi è stata una buona partecipazione con diverse mandrie giunte da Rossa,
Rima, Rimasco e Carcoforo con oltre 100 bovini presenti e circa 90 ovicaprini, giunti dalle
aziende Antonietti Diego e Cascina Val Pitta di Rossa, Berno Agostino di Rimasco, Quazzola Elena e La Ghiviola di Carcoforo, elogiate e premiate dall’Assessore all’agricoltura dell’Unione Montana Marco Defilippi e dal Sindaco di Alto Sermenza Giuliana Marone.
Gli organizzatori della manifestazione, intendono ringraziare gli allevatori partecipanti per
la fattiva collaborazione prestata per l’organizzazione e la buona riuscita della fiera e danno appuntamento a tutti alla prossima edizione 2020.

La Ferà dla Val Pitta non chiude come di consueto il ciclo delle fiere primaverili della
Valsesia, ma rimanda all’ultimo appuntamento del 23 giugno prossimo con la Fiera della Val Mastallone a Fobello.

Sul sito dell’Unione http://www.unionemontanavalsesia.it/it-it/vivere-il-territorio/galleria-
sono disponibili alcune immagini manifestazione.

Tags

Commenta

Back to top button
Close