Reportage eventi

Vanzone sotto le stelle

Estemporanea di pittura

VANZONE SOTTO LE STELLE : MOSTRA ESTEMPORANEA DI PITTURA

Sabato 21 luglio a Vanzone, in occasione dei festeggiamenti organizzati per: “Vanzone sotto le stelle, si è tenuta la sesta edizione del concorso di pittura estemporanea, organizzata dal Circolo Professor Carlo Conti dei Terrieri di Vanzone.

Quest’anno i pittori erano quindici, tre in più rispetto al 2017. Hanno accolto l’invito a dipingere: Vanzone, dintorni, volti, il paese e i suoi abitanti, cogliendone le singolarità ed utilizzando la tecnica che ciascuno riteneva fosse più adatta: Daniela Boscolo Anzoletti, Manuela Ciabatti, Raffaele Cifarelli, Elisa Cortis, Enrico De Fabiani, Michela Fischetti che l’anno scorso non era riuscita ad ultimare la sua opera, Giuseppe Macella, Claudia Mondini, Paola Moretti, Aurelio Nigro, Gianfranco Oddone, Gianni Poma, Gabriele Sandrone, Angelo Ugazio, Gabriele Vannini.

La Giuria, composta da Marco Antoniotti, Gabriele Balzano, compositore, Fabrizio Bonaccio, Assessore Comunale alle Frazioni, Dario Gianolio, Ilmer Iseni, pittore e membro del Comitato organizzativo, Piera Mazzone, Direttore Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo, Mario Remogna, Presidente Società d’Incoraggiamento, ha valutato le opere realizzate giudicando in base a tre criteri: attinenza al tema, tecnica e gusto personale.

I primi tre premi sono stati consegnati da Fabrizio Bonaccio, assessore alle Frazioni e da Pier Giuseppe Poletti, storico Presidente del Circolo.

Il primo premio, di € 300, è stato assegnato a Daniela Boscolo Anzoletti, restauratrice di Aramengo, che ha dipinto un acquerello molto moderno, giocato sui toni solari con in primo piano persone di spalle che camminano verso il centro della frazione; il secondo, di € 200, a Gianni Poma di Ronco Biellese,  che l’anno scorso aveva vinto il concorso, il quale ha scelto uno scorcio del paese, dipingendolo con la tecnica dell’olio spatolato, il terzo premio di € 100, è andato a Gabriele Sandrone di Torino, per lo stesso scorcio del paese, ma velato da un acquazzone estivo. Sandrone era stato il vincitore nel 2017 del Premio della critica Memorial Federica Vercella Baglione – Avv. Cesare Canali, offerto dal fratello di Cesare, Augusto e da Stefano e Davide, nipoti dell’avvocato morto il 13 luglio 2015, che quest’anno è stato assegnato a Gianfranco Oddone, per aver realizzato un singolare quadro a tecnica mista, utilizzando il collage per creare un suggestivo effetto di rifrazione.

 

Al giovanissimo Enrico De Fabiani di Borgosesia, classe 2005, che ha ritratto un’antica casa a pastello, dimostrando attenzione e sensibilità ai particolari, è andato un premio speciale del Circolo, che ha acquisito le opere premiate che vanno ad arricchire una singolare galleria artistica.

La quaronese Paola Moretti ha ritratto Luigi Sarasino, che si è ritrovato nell’opera finita, posando volentieri accanto all’artista.

A tutti i partecipanti è stato offerto un dono sponsorizzato dalla Ditta Toscanini, per idealmente “appendere” questo delizioso paese tra le mete dell’estate e tornare nei prossimi anni.

Agli organizzatori, e in particolare a Elisa Pasteris e alla Presidente del Circolo Monica Poletti, vanno fatti molti complimenti per le capacità organizzative e per aver saputo diffondere il concorso ed ampliare la rosa degli artisti, che hanno colto lo spirito del Premio, valorizzando Vanzone nelle sue singolarità.

 

Comunicato stampa di Piera Mazzone

Commenta

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker