Bassa ValsesiaEventiRomagnano Sesia

Romagnano Sesia: concerto Italy in Jazz

Sabato 21 settembre alle ore 21,00 presso il Museo Storico Etnografico di Romagnano Sesia, si terrà l’evento “ITALY IN JAZZ” un concerto con brani arrangiati o composti appositamente per il “Quintetto Denner” da alcune delle personalità più interessanti del panorama jazzistico italiano, come ad esempio “Libiamo ne’ lieti calici” di Verdi.

Un viaggio musicale lungo quattro secoli spaziando dal genere classico al contemporaneo grazie all’interpretazione del gruppo (Quintetto Denner) formato da Massimo Mantovani (Clarinetto e Voce), Alessandro Bardella (Clarinetto), Giancarlo Buratti (Clarinetto), Giorgio Rondi (Clarinetto Basso) e Lorenzo Locatelli (Pianoforte).

Il progetto del gruppo, vuole così trasmettere la tradizione e la cultura musicale italiana basandosi sulla musica Jazz e contaminandola con altri generi, dal classico al contemporaneo, dall’operistico alla musica leggera e popolare. Il tutto riletto attraverso la peculiare interpretazione del gruppo (“Quintetto Denner: no strings no drums” come ebbe definirci amichevolmente Paquito D’Rivera, spettatore illustre ed entusiasta del concerto tenuto al Toronto Jazz Festival nel 2008). In tale excursus i diversi generi vanno a stimolare le diverse anime del quintetto, da sempre sospeso tra classica e jazz.

Il concerto è organizzato in preparazione del nuovo tour tedesco che partirà il 3 ottobre e vedrà il Quintetto Denner protagonista in contesti di prestigio come la Gartensaal del Castello di Wolfsburg o l’Hannover Jazz Club.

Il Quintetto Denner
Una premessa è d’obbligo: senza l’apporto dei due “grandi padri” del quintetto (il compianto e geniale Filippo Rodolfi e il vulcanico e  meraviglioso Guerrino Allifranchini) tutto ciò che è riportato in seguito non sarebbe stato possibile.
Il Quintetto Denner nasce dall’incontro di due mondi complementari: da una parte il mondo della musica classica e classico-contemporanea e dall’altra quello del Jazz.
L’abbraccio tra queste due diverse sensibilità dà origine ad un gruppo sui generis e ad uno stile nuovo ed originale che il critico musicale statunitense Robyn Jeffery ha definito in maniera davvero efficace “Jazz da camera”.
Nei quasi vent’anni di attività il quintetto si è esibito in tutto il mondo, dall’Australia al nord America, dall’Africa alla Cina, suonando in contesti prestigiosissimi e partecipando a numerosi festival di livello internazionale: dallo European Jazz Festival di Izmir al Gold Coast International Jazz Festival di Surfers Paradise, dal Toronto Jazz Festival al Festival internazionale Klassik in Albania.
La sua musica è stata trasmessa in dirette radiofoniche e televisive dalle radio e televisioni di stato in Canada, Turchia, Grecia e Cina.
Tra i teatri più importanti in cui il Quintetto Denner si è esibito ricordiamo: la Concert Hall del Conservatorio di Stato di Sydney, la Guangzhou Opera House di Guangzhou (Canton), il Teatro Moni Lazariston (Salonicco), l’Accademia delle Arti di Tirana e il teatro Expomeloneras in Gran Canaria.
Durante le tournee il Quintetto Denner ha tenuto numerose master class (Accademia della Guangzhou Opera House, Conservatorio di Tirana, Shantou University, ecc.)

Formazione.
Massimo Mantovani (Clarinetto e Voce – Diplomato al Conservatorio Statale Vivaldi di Novara) Alessandro Bardella (Clarinetto – Diplomato al conservatorio Statale Vivaldi di Novara) Giancarlo Buratti (Clarinetto – Diplomato al Conservatorio Statale Venturi di Brescia) Giorgio Rondi (Clarinetto Basso – Diplomato al Conservatorio Statale Venturi di Brescia)
Lorenzo Locatelli (Pianoforte)

visita anche il sito ufficiale del gruppo: http://www.quintettodenner.it/

locandina concerto Italy in Jazz
locandina concerto Italy in Jazz
Tags

Commenta

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker