Alta ValsesiaEventiVarallo

Unione Montana Valsesia: il servizio di “Mediazione familiare” è libero e gratuito

Pomeriggio aperto al pubblico, senza prenotazione, martedì 14 dicembre dalle
14,30 alle 17,30 al Centro Famiglia dell’Unione Montana dei Comuni della Valsesia: verranno fornite, a chiunque sia interessato, informazioni sui servizi offerti gratuitamente dal servizio di Mediazione Familiare, gestione del conflitto, coordinazione genitoriale e gruppi per genitori separati.

Il Centro Famiglia dell’Unione Montana offre un servizio importante per le famiglie del territorio, grazie alla funzione della mediazione familiare e della gestione positiva del conflitto: un punto di riferimento per imparare a relazionarsi in modo assertivo e non passivo o aggressivo, con lo scopo di supportare le famiglie in crisi, in particolare per il bene dei minori coinvolti: «La mediazione familiare e la gestione positiva del conflitto è fondamentale – spiega la dott.ssa Cristina Nigra, mediatrice familiare del Centro Mediana di Novara – per controllare l’escalation conflittuale, che ha impatti drammatici non solo sullo sviluppo
emotivo dei bambini e dei ragazzi, ma anche su quello cognitivo cerebrale, come dimostrato da studi recenti».

L’obiettivo è accompagnare i genitori nell’individuazione di accordi condivisi in fase di separazione e divorzio, facilitando così la salvaguardia della responsabilità genitoriale e la condivisione di un progetto comune nel prioritario interesse dei figli. La gestione positiva del conflitto, inoltre, aiuta la coppia in crisi a gestire in maniera positiva i rapporti e a riattivare il dialogo.

La dott.ssa Nigra accoglie le coppie in un ambiente accogliente, riservato, non giudicante, neutrale e indipendente dall’ambito giudiziario. In genere, il percorso offerto ha una durata di 10 incontri ed è possibile, per chi preferisce per problemi di orari e di gestione del tempo, anche effettuare incontri on line.

«Il Centro Famiglia auspica l’interesse non solo da parte di chi vive direttamente situazioni di difficoltà – sottolinea la dott.ssa Renata Antonini, responsabile del Settore Socioassistenziale dell’Unione Montana Valsesia – ma anche di pediatri, medici, avvocati, psicologi, educatori e di tutti i professionisti attenti al benessere dei minori. Offriamo un servizio efficace e gratuito, ci auguriamo non vada persa l’occasione di usufruirne per risolvere situazioni di difficoltà».

Per fissare un appuntamento basta chiamare il numero 0163 430371.

«Sono molto orgoglioso di questa attività che viene erogata dai nostri Servizi Sociali – commenta l’Assessore Francesco Nunziata – siamo attenti alle problematiche che coinvolgono le famiglie ed in particolare i bambini, ci siamo affidati per questo servizio a dei professionisti seri e preparati che sicuramente offriranno un apporto importante ai nostri utenti. Vorrei che arrivasse a tutti coloro che sono in difficoltà – conclude Francesco Nunziata – il messaggio che qui possono trovare aiuto concreto e gratuito: basta alzare il telefono, fissare un appuntamento, e si può iniziare un percorso di crescita e benessere importante per la coppia, per la famiglia e per i figli. Abbiate fiducia».

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button