EventiMedia ValsesiaValduggia

Valduggia, sabato 22 Ottobre: conferenza LILT e una mostra collettiva, per sensibilizzare sul cancro

Il 25 febbraio 1922 a Bologna nacque la Federazione Italiana per la Lotta contro il Cancro, organismo embrionale della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, l’unico Ente Pubblico su base associativa con sede a Roma, vigilato dal Ministero della Salute, articolato in più di cento Associazioni Provinciali. La LILT, opera senza fini di lucro, si occupa principalmente di ricerca scientifica e ha come compito istituzionale primario il diffondere la “cultura della prevenzione” come metodo di vita (prevenzione primaria: stili e abitudini di vita, lotta al tabagismo ed alla cancerogenesi ambientale e professionale, corretta e sana alimentazione, regolare attività fisica; secondaria: procedure accelerate di diagnosi sempre più precoci e terziaria: prendersi cura del malato, degli aspetti riabilitativi – fisici, psicologici, sociali ed occupazionali – e dei familiari).

La professoressa Maria Costagliola Auteri, Fiduciaria Lilt di Borgosesia, che fa capo all’Associazione Provinciale di Vercelli, in collaborazione con il Comune di Valduggia e con il Museo delle Campane (Via Cremosina n. 35) nel mese della prevenzione, sabato 22 ottobre, alle ore 15, ha organizzato una conferenza sulla prevenzione e sugli screening del tumore mammario, tenuta dal Dottor Domenico Manachino, Presidente della Lilt di Vercelli e dalla Dottoressa Loretta Caliman.
Seguirà l’inaugurazione della mostra collettiva: “Emozioni di donna”, alla quale hanno aderito più di trenta artisti e che sarà visitabile il 22 e il 23 e il 29 e il 30 ottobre dalle 15 alle 18.

 

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button