Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo 16 Ottobre: presentazione monografica critica dell’artista Lino Tosi

Inaugurazione Largo Lino Tosi

Sabato 16 ottobre a Varallo sarà ricordato l’artista Lino Tosi (1921 – 2005), con una duplice manifestazione. Alle ore 10 in Biblioteca, (Palazzo Racchetti, Via Umberto I n. 69), Piera Mazzone, Direttore della Biblioteca presenterà il volume: Lino Tosi. Il senso dell’inquietudine.

Quadri, sculture e fotografie

di un grande artista valsesiano, a cura di Gianni Testa e Sandro Nebosi. Quanto verrà raccolto attraverso la vendita del libro sarà interamente devoluto alla Fondazione Valsesia dove, su iniziativa di Gianni Testa, nipote di Lino Tosi, è stato costituito un Fondo per la promozione e valorizzazione dell’opera dell’artista Lino Tosi. Sono previste nel progetto iniziative finalizzate alla realizzazione di opere di restauro delle creazioni dello stesso artista, poiché alcune sculture, essendo state realizzate all’aperto, da anni sono esposte alle intemperie e vertono in stato di degrado, necessitando quindi di interventi di
restauro conservativo. Il Fondo sarà poi incrementato dalle donazioni che, a qualsiasi titolo, pervengano da qualunque persona, fisica e giuridica, da enti pubblici o privati e da qualsiasi altra forma di contributo economico a sostegno delle sue finalità.

Lino Tosi morì nel 2005: nel 2009 il Comune di Varallo, su suggerimento di Gianni Testa, gli dedicò un’importante mostra: “Arte e vita”, allestita a Palazzo dei Musei, nei locali della gloriosa Scuola Barolo, in cui Lino Tosi insegnò per anni. L’anno dopo fu pubblicato il catalogo della mostra, corredato da un’introduzione critica dell’artista valsesiano
Claudio Bonomi. L’idea di raccogliere in un volume antologico articoli, saggi, scritti di Lino Tosi, corredandoli con le immagini delle opere dell’artista, è nata due anni fa, in seguito alla mostra allestita a Civiasco nel 2018, con brochure introduttiva curata da Piera Mazzone, Direttore della Biblioteca di Varallo.

Affinché tutto il materiale che era stato raccolto non si disperdesse nuovamente, Gianni, spronato da Sandro Nebosi, ha realizzato il volume che porta il titolo della mostra: “Il
senso dell’inquietudine. Quadri, sculture e fotografie di un grande artista valsesiano”. Il libro è stato accresciuto dalle interviste ad ex allievi e ad amici del Maestro e anche dalla presenza di un saggio critico inedito, dedicato all’apparato iconografico realizzato dal Maestro nel Sacrario dei Caduti del Cimitero di Serravalle Sesia nel 1959, che finora era stato ingiustamente dimenticato. La stampa in cinquecento copie è stata finanziata dal Comune di Varallo e da due generosi sponsor privati.

L’occasione per presentare il libro pubblicamente a Varallo in Biblioteca è scaturita dal centesimo anniversario della nascita di Lino Tosi, che è caduto proprio il 3 settembre 2021. Sandro Nebosi ha creato anche un sito cui accedere per avere informazioni sull’artista e le sue opere: www.esperienze.wixsite.com/ linotosi.

In occasione della presentazione del libro in biblioteca sarà possibile ammirare esposte alcune opere dell’artista e vedere il film documentario su Lino Tosi: “Arte e vita”, realizzato da Michele Fiorina nel 1964, che vinse il primo Premio al Festival della Montagna.

Alle ore 11.30 di sabato 16 ottobre seguirà l’inaugurazione del Largo, in Viale Cesare Battisti 33, dedicato all’artista: intitolazione di uno spazio pubblico pensata dal Comune di Varallo come riconoscimento per il suo valore e per eternarne la memoria.

La Popolazione è invitata a partecipare per ricordare questo Artista che ha fatto onore a Varallo e alla Valsesia.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button