Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo 20-21 Novembre: i concerti della 41^ Musica a Villa Durio

Prosegue all’insegna della varietà tra musica classica e musica jazz la programmazione di Musica a Villa Durio, forte della collaborazione tra Associazione 24/7 e Novara Jazz.

Nel fine settimana appena concluso, i concerti hanno visto crescere la presenza di giovanissimi ed entusiasti appassionati di musica, “La diffusione della cultura musicale è uno degli obiettivi di Musica a Villa Durio, soprattutto poter offrire concerti interessanti per un pubblico di ogni età e coinvolgere anche i giovani, sia attraverso i biglietti omaggio per i bambini fino a 12 anni, sia attraverso la programmazione estiva del “Festival Beethoven”, dove i protagonisti assoluti sono proprio i giovani, che da tre anni ci vede accanto a Musica con le Ali di Milano”. Così Massimo Giuseppe Bianchi, direttore artistico di Musica a Villa Durio.

Sabato 13 Novembre il pianista Jean-François Antonioli, considerato tra i migliori esecutori di Debussy, ha saputo creare una atmosfera di sogno interpretando magistralmente i colori di un programma raffinato. Domenica 14 Novembre, il jazz di Simone Alessandrini ha conquistato anche il pubblico dei giovanissimi del nostro territorio. Alessandrini, già ospite di Musica a Villa Durio il 1° maggio 2018 insieme all’Orchestra Nazionale dei Giovani Talenti Jazz diretta da Paolo Damiani, ha presentato al Teatro Civico un progetto artistico innovativo dove trovano spazio l’impegno sociale e la sensibilizzazione sulle tematiche del disagio mentale.

La programmazione del 20 e 21 Novembre si svolgerà nel Salone dell’Incoraggiamento di Palazzo dei Musei nel segno dell’alternanza tra musica da camera e jazz.

Sabato 20 Novembre alle ore 21, il Salone dell’Incoraggiamento di Palazzo dei Musei ospiterà una delle formazione cameristiche più apprezzate a livello mondiale, Swiss Piano Trio.

Vincitore nel 2005 del prestigioso premio Johannes Brahms a Vienna, il trio è formato da Angela Golubeva, violino, Joël Marosi, violoncello, Martin Staub, pianoforte. Lo Swiss Piano trio si è perfezionato con Menahem Pressler del celebre Beaux Arts Trio, con il Wiener Altenberg Trio, con Valentin Berlinsky del Borodin Quartet di Moscow e infine con il Quartetto Amadeus. Suoneranno musiche di Robert Schumann, Fantasiestücke op. 88, Clara Schumann, Trio per pianoforte op.17 e infine il Trio per pianoforte n°1 op. 32 del compositore russo Anton Arenski.

Domenica 21 Novembre alle ore 17,30, sarà ospite di Musica a Villa Durio la violinista e compositrice biellese Anais Drago, vincitrice nel 2020 del premio Taste of Jazz.

Anais Drago presenterà il suo album “Solitudo”, nato dalla ricerca timbrica e sonora della compositrice. Alla base di Solitudo si collocano il progetto “Da Erik Satie a Frank Zappa”, dove il violino sopperisce, tramite la modificazione dei suoni, alla mancanza di altri strumenti, ed il progetto “Exodus”, che si basa invece sulla ricerca timbrica dello strumento nella sua forma acustica.

Come di consueto i biglietti saranno in vendita all’ingresso al prezzo di 10 euro, gratuito per i bambini fino ai 12 anni. Per le informazioni e le prenotazioni, Musica a Villa Durio Mette a
disposizione il numero 3882554210.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button