Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo 20 Novembre: presentazione del primo romanzo di Giovanna Spitaleri: “Beatriz e la baita dei nonni”

Sabato 20 novembre, alle ore 11, in Biblioteca a Varallo, sarà presentato il libro di Giovanna Spitaleri: Beatriz e la magica baita dei Nonni, pubblicato nel luglio 2021, con prefazione di Giovanni Macrì: una storia tenuta insieme dal filo prezioso della memoria, che racconta molti luoghi, dalle origini siciliane, alla Valsesia, per poi finire a Boston negli Stati Uniti.

Nel 2019, di Giovanna Spitaleri, era stato presentato il libro di poesie: “Il mio tempo”, dedicato: “Alle mie figlie Elisa e Rossella, ai miei nipoti Nicolò e Beatrice e a tutte le persone che hanno saputo trasmettermi positività” e, nel settembre 2020, il secondo libro di poesie: “Il sole dentro me”, dedicato al padre e alla famiglia.

Giovanna Spitaleri quest’anno, a settembre, è stata ancora una volta premiata alla rassegna poetica varallese, organizzata al teatro civico da Otmaro Maestrini della Otma Edizioni, per la poesia: “Il tiglio di Arduino”, dedicata ad un albero che si trova su uno dei viali della città, diventato unico perché Arduino ci ha costruito sotto una elegante panchina di pietra sulla quale i passanti potessero sedersi e godere dell’ombra e della frescura in estate, o semplicemente sostare a leggere, meditare, o per stare in compagnia e fare due chiacchiere.

La scrittrice varallese è una donna forte e coraggiosa, che da anni combatte contro la subdola e dolorosa patologia che l’ha colpita: la fibromialgia, malattia, fino a qualche anno fa poco conosciuta, ma si manifesta con effetti devastanti dal punto di vista fisico e profonde ripercussioni psichiche. Un suo racconto autobiografico è stato inserito nel volume: “Fibromialgia. Storie di vite segnate”.

La presentazione è ad ingresso libero: nel rispetto delle regole ministeriali anti-Covid. sarà richiesto il Green Pass per accedere alla Sala Conferenze.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button