Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo: al via a novembre la nona edizione di “Un incantevole XXV Aprile

Ed eccoci alla nona edizione della rassegna biblio-cinematografica “UN INCANTEVOLE XXV APRILE”, organizzata dall’Associazione Culturale Fiorile e Messidoro, che si svolgerà a Varallo presso il Salone XXV Aprile dal mese di novembre 2022 al mese di febbraio 2023, per un totale di quattro appuntamenti, sempre di domenica alle ore 17,30.

Nel 2022 ricorre il trentesimo anniversario delle morti dei giudici Falcone e Borsellino e, dal momento in cui il teatro ha anche una funzione sociale – nella quale la nostra associazione crede fermamente – è nostra intenzione ricordare e onorare quel periodo di lotta alla mafia prendendo come tema di quest’anno la mafia stessa.

Molto si è scritto a riguardo e molti film sono stati fatti, in commemorazione, come testimonianza, oppure di fantasia. Insomma, l’elenco è lungo e di materiale, ahimé, ce n’è in abbondanza.
La nostra scelta ha voluto privilegiare, per omogeneità con il format della rassegna, la letteratura piuttosto che la saggistica.

In conseguenza di ciò, questi i titoli presi in considerazione:

DOMENICA 6 NOVEMBRE
Il gattopardo,
di Giuseppe Tomasi di Lampedusa;

DOMENICA 11 DICEMBRE
Il giorno della civetta,
di Leonardo Sciascia;

DOMENICA 15 GENNAIO 2023
La mossa del cavallo
di Andrea Camilleri;

DOMENICA 12 FEBBRAIO
Meri per sempre
di Aurelio Grimaldi.

Solo nel caso di questo ultimo titolo abbiamo fatto un’eccezione, convinti della necessità (parlando il libro della situazione dei ragazzi rinchiusi al Malaspina, il carcere minorile di Palermo) di “vedere” come e dove questi ragazzi vivono per “capire” come e perché, crescendo, prendano una certa strada.

La mafia si è trasformata, si è evoluta, si è raffinata, ma non diciamo che non esiste. Serve dunque parlarne, ma lo si può fare anche con l’eleganza della letteratura.

Info: fiorilemessidoro@gmail.con

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button