Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo: al via il 2°Festival Beethoven

Massimo Giuseppe Bianchi con i giovani talenti di Musica con le Ali 31 Luglio – 2 agosto 2020 – Varallo, cortile di Palazzo dei Musei.

Malgrado i tempi di restrizioni ed eccezionali misure di sicurezza dovute all’emergenza Coronavirus, Musica a Villa Durio in collaborazione con Associazione Musica con le Ali e grazie alla disponibilità del Comune di Varallo, propone nei giorni 31 luglio 1 e 2 agosto 2020, il secondo Festival Beethoven.

Una mini rassegna di musica classica dedicata al grande compositore di cui quest’anno ricorre il 250° anniversario della nascita e che lo scorso anno era stata proposta sempre nel mese di agosto riscontrando un grande successo di pubblico. (Qui è possibile leggere l’articolo dedicato alla passata edizione)

La seconda edizione del FESTIVAL BEETHOVEN, verrà per l’occasione proposta nel cortile interno di Palazzo dei Musei ed in due brevi concerti pre serali anche in Piazza Calderini. I biglietti ai concerti, saranno offerti da alcune attività commerciali di Varallo.

“La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Chi penetra il senso della mia musica potrà liberarsi dalle miserie in cui si trascinano gli altri uomini.”

Ludwig van Beethoven. Due secoli e mezzo sono trascorsi dalla nascita di Ludwig van Beethoven, figura cardine della transizione dal classicismo all’era romantica. Il sodalizio tra Musica a Villa Durio, storica stagione musicale diretta da Massimo Giuseppe Bianchi, e l’Associazione Musica con le Ali, dedita alla valorizzazione dei giovani talenti del panorama nazionale, rende omaggio al grande compositore tedesco nell’anno beethoveniano con la seconda edizione del Festival di musica da camera che si svolgerà a Varallo (Vercelli) dal’31 Luglio al 2 Agosto 2020, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Varallo, nell’ambito dell’Alpàa 2020.

Musica a Villa Durio, la Stagione di musica classica che da vent’anni è il fiore all’occhiello
della programmazione culturale di Varallo e della Valsesia dichiara Eraldo Botta, Sindaco di
Varallopartecipa quest’anno agli eventi dell’Alpàa 2020. Il 2° Festival Beethoven, realizzato in
collaborazione con l’Associazione Musica con le Ali presieduta da Carlo Hruby, cittadino
onorario di Varallo, viene ad arricchire, nel cuore dell’estate, la già notevole offerta culturale
che la nostra città dispensa abitualmente ai suoi visitatori. Con questa seconda edizione
Varallo diviene sempre più meta ideale di un turismo di qualità, che vuole coniugare arte,
benessere, bellezza e – naturalmente – musica.

Un omaggio al genio visionario di Ludwig van Beethoven, alla sua musica senza tempo, pensato dal Direttore Artistico Massimo Giuseppe Bianchi per dare risalto alle opere cameristiche del compositore, inquadrate in un dinamico dialogo coi giovani, che di tale patrimonio sono simbolicamente gli eredi.

“Il 2° Festival Beethovendichiara Massimo Giuseppe Bianchi, direttore artistico di Musica a Villa Duriosi propone come un omaggio al genio di Bonn, nell’anno del duecentocinquantesimo anniversario della nascita. Dall’altra come una breve stagione, intensa
e monografica, in linea con analoghe esperienze di successo sperimentate in Europa. Dopo il
successo della 1 a edizione del 2019, saranno eseguite le opere cameristiche di Beethoven con
pianoforte, violino, violoncello e clarinetto. Ciò è possibile grazie agli straordinari talenti
dell’Associazione Musica con le Ali e al suo Presidente Carlo Hruby, con cui è nata quest’idea
nell’anno 2018. Un grazie speciale va al Comune di Varallo, al suo Ufficio Cultura,
all’Assessore alla Cultura Alessandro Dealberto e al Sindaco Eraldo Botta.”

Prezioso l’apporto dato al Festival Beethoven dall’Associazione Musica con le Ali presieduta da Carlo Hruby, che sostiene e promuove i migliori giovani musicisti italiani offrendo loro importanti opportunità di crescita professionale e di visibilità, ed è stata costituita nella consapevolezza che la musica classica rappresenta uno dei più importanti patrimoni culturali del nostro Paese, da valorizzare anche attraverso la creazione di un pubblico di giovani ascoltatori. Protagonisti del Festival Beethoven saranno i migliori giovani talenti d’Italia, selezionati e sostenuti dall’Associazione Musica con le Ali: Fabiola Tedesco, violino, Ludovica Rana, violoncello, Gaia Gaibazzi, clarinetto. Al pianoforte Massimo Giuseppe Bianchi.

“La nostra collaborazione con il Comune di Varallo, di cui sono orgoglioso cittadino onorario,
e con Musica a Villa Duriodichiara Carlo Hruby, Presidente dell’Associazione Musica con le Alisi rinnova anche quest’anno con viva soddisfazione. Grazie al talento delle tre giovani
interpreti sostenute dalla nostra Associazione nell’ambito della propria attività di Patronage
Artistico e di un pianista di chiara fama come Massimo Giuseppe Bianchi si preannuncia un
festival di altissimo livello, che rappresenta anche un’ottima occasione di visibilità e di crescita
professionale per le giovani musiciste coinvolte. In un periodo come questo, che purtroppo ha
visto l’annullamento della maggior parte degli eventi programmati in tutta Europa in omaggio al
genio di Beethoven, abbiamo al contrario potuto portare a compimento il nostro progetto
grazie all’impegno del Comune di Varallo per la valorizzazione della città attraverso una ricca
proposta culturale, e alla tenacia del Direttore Artistico Massimo Giuseppe Bianchi. Siamo
quindi davvero orgogliosi di poter offrire ai cittadini e ai turisti che stanno ammirando in queste
settimane le bellezze artistiche e naturali di Varallo e della Valsesia un’esperienza di ascolto ai
massimi livelli”.

IL PROGRAMMA

Venerdì 31 luglio, ore 21
Cortile di Palazzo dei Musei (ingresso via Boccioloni)

Fabiola Tedesco violino
Ludovica Rana violoncello
Massimo Giuseppe Bianchi pianoforte
Variazioni in sol maggiore op. 121a “Kakadu”
3 Duetti per violino e violoncello
Trio in re maggiore op. 70 n. 1 “Degli Spettri”

Sabato 1 Agosto, ore 18
Piazza Calderini

Gaia Gaibazzi clarinetto
Ludovica Rana violoncello
Massimo Giuseppe Bianchi pianoforte
Musiche di Ludwig van Beethoven

Sabato 1 Agosto ore 21
Cortile di Palazzo dei Musei (ingresso via Boccioloni)

Gaia Gaibazzi clarinetto
Ludovica Rana violoncello
Massimo Giuseppe Bianchi pianoforte
Trio in si bemolle maggiore op.11
Trio in mi bemolle maggiore op. 38

Domenica 2 Agosto ore 18
Piazza Calderini

Fabiola Tedesco violino
Massimo Giuseppe Bianchi pianoforte
Musiche di Ludwig van Beethoven
Domenica 2 Agosto ore 21
Fabiola Tedesco violino
Massimo Giuseppe Bianchi pianoforte
Sonata in la minore op. 23
Sonata n. 5 in fa magg. op. 24 “La Primavera”
Sonata n. 10 in sol magg. op. 96

Il concerto conclusivo di domenica 2 agosto alle ore 21 sarà presentato da Nicola Cattò, direttore della rivista “Musica”.

 

I BIGLIETTI
I biglietti per il Festival Beethoven saranno omaggiati al gentile pubblico dagli sponsor
di Alpàa 2020. E’ consigliata la prenotazione telefonando al numero 346.3124386 o
tramite mail all’indirizzo info@musicavilladurio.com . In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso il Teatro Civico di Varallo.

MUSICA VILLA DURIO
Tel. 346.3124386 – info@musicavilladurio.com
www.musicavilladurio.com

 

 

Tags

Commenta

Back to top button
Close