Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo domenica 17 Luglio: presentazione del libro di Stefano Della Sala

Domenica 17 luglio, giornata conclusiva dell’Alpàa, alle ore 17, nel Portico del Cortile d’Onore di Palazzo Racchetti, sarà presentato il libro: “Morca, un paese al di là della Sesia”, scritto da Stefano Della Sala.

Dopo il saluto del Sindaco di Varallo, Pietro Arch. Bondetti, dell’Assessore alla Cultura, Enrica Poletti, del prevosto di Varallo e Parroco di Morca, Don Roberto Collarini, della Presidente del Centro Libri Punto d’Incontro, Rosa Angela Canuto, Piera Mazzone, Direttore Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo, e Franco Dessilani, Presidente dell’Associazione di Storia della Chiesa Novarese, dialogheranno con l’Autore.

Questo volume dal ricco apparato fotografico, è la quarta pubblicazione edita dal Centro Libri, che ringrazia per il sostegno economico il Comune e la Parrocchia di Varallo e l’imprenditore Bertoli, e soprattutto perché hanno creduto nell’importanza della memoria, racchiusa, sia nelle immagini storiche accostate a quelle del presente, che nel filo sottile e tenace della storia, che si dipana attraverso le pagine in modo accattivante, mettendo in luce il collegamento con le vicende dell’intero territorio.

Lo studio di Stefano Della Sala, frequentatore di Morca da molti anni, è nato dalla consultazione attenta dei documenti d’archivio, da una lettura delle emergenze architettoniche, ma soprattutto ascoltando le testimonianze ed i ricordi delle persone che fanno parte della Comunità, per promuoverne un’adeguata conoscenza e valorizzazione. Morca, una delle “splendide frazioni di Varallo” come viene definita nella presentazione di Pietro Bondetti, Sindaco di Varallo e di Eraldo Botta, Vice Sindaco, lambita dalle acque del fiume Sesia, ha una storia significativa, sintetizzata nel logo della “Casa Sociale”, che raffigura l’antico e caratteristico ponte pensile, ancora oggi utilizzato, una manciata di case aggrappate fieramente alla montagna, e più in alto la chiesa di San Lorenzo.

L’alluvione dell’ottobre 2020 ha causato gravi danni al paese e alla Casa della Comunità, quindi parte delle vendite verranno devolute proprio alla “Casa Sociale di Morca”, come gesto simbolico di aiuto e sostegno ad un paese valsesiano.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button