Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo: “Il nostro Pane” progetto a cura di Imago Verbi

Il nostro pane. Un tesoro da condividere”: l’evento 2022 – organizzato da Imago Verbi – Arte e Spiritualità in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Varallo, la Biblioteca Civica “Farinone Centa” di Varallo, la Parrocchia con le diverse attività caritative e il Centro Studi Giovanni Turcotti è inserito in un più ampio progetto legato al tema del cibo, declinato dadiversi punti di osservazione: sociale, economico, medico-scientifico, culturale, artistico,religioso.

L’argomento del cibo potrebbe sembrare abusato, forse anche troppo sfruttato dai media, ma sono emerse l’importanza e la differenza che esistono nel nostro mondo tra chi ha troppo e chi niente, tra una guerra reale e una pace sempre più fragile: “In una società opulenta c’è chi manca del pane”.

Il progetto era stato avviato lo scorso anno con:Sapori Divini, un incontro che si era svolto davanti alla cappella XX del Sacro Monte di Varallo, proponendo riflessioni, musica e assaggi sul banchetto, partendo da quell’Ultima cena rappresentata, discussa, a tratti divisiva, ma, per i credenti, salvifica.

La scelta del pane in questo anno 2022 è stata proprio motivata dal valore simbolico e dalla molteplicità delle riflessioni che possono essere collegate.

Nell’ambito sociale si confronteranno sovrabbondanza e privazione, ricollegandosi ai temidello spreco alimentaree della fame nel mondo. Sotto l’aspetto religioso sarà affrontato il tema del pane nelle varie religioni ed il mistero del pane eucaristico. Dalla storia del pane in Valsesia, tra cultura e tradizione, si passerà allatrattazione medico-scientifica dei disturbi alimentari, con suggerimenti per una corretta alimentazione.

Venerdì 29 di APRILE 2022 alle ore 10,00, presso il salone dell’Istituto Alberghiero di Varallo, il progetto “Il nostro pane. Un tesoro da condividere” sarà presentato alla stampa e a tutti coloro che vorranno partecipare.

Domenica 15 maggio alle ore 15,00, presso la sala congressi di Palazzo d’Adda, il prof. Claudio Colombo, professore di religione dell’Istituto Alberghiero, parlerà del “pane nelle varie religioni” e il prof. Roberto Fantoni, storico, del “pane in Valsesia”, ricordando che in diverse chiese valsesiane, nel giorno della festa del Santo patrono, viene offerto il pane ai fedeli, in segno di carità.

Sabato 28 maggio alle ore 15,00, presso la sala congressi di Palazzo d’Adda, il prof. Secondo Fassino parlerà di alcuni disturbi dell’alimentazione, causati da malattie diffuse tra i giovani del mondo occidentale. Obesità, bulimia e anoressia: troppo cibo e rifiuto del cibo, patologie contrapposte, ma anche spunto per riflessioni sulla fame nel mondo, causata da povertà estrema che non permette di nutrirsi in maniera adeguata, mancanza d’investimenti nel settore dell’agricoltura, condizioni climatiche quali alluvioni, lunghissimi periodi di siccità, tempeste tropicali, guerre e conflitti, in cui il cibo diventa un’arma, instabilità dei mercati che determinano il prezzo del cibo e ultimo, ma non certo meno importante: lo spreco di cibo.

Nel mese di ottobre saranno allestite due mostre: una sul pane nella letteratura e nell’arte e l’altra con pannelli realizzati dall’Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese, e in Valsesia, che descrivono la fame patita dai Valsesiani nell’ultima guerra, accostati a fotografie di chi oggi patisce la fame,per invitare le persone a riflettere sulle rappresentazioni ed il significato del pane.

Nell’evento organizzato da Imago verrà dato ampio spazio al mondo della scuola: l’Istituto Alberghiero di Varallo inviterà gli allievi delle classi terminali delle scuole secondarie di primo grado di Varallo e del territorio circostante a partecipare alla: Settimana del pane. “Mani in pasta”, giovani panettieri all’opera.

Per le famiglie è stato organizzato un concorso sul miglior pane preparato in casa. L’invito rivolto a tutti è quello di partecipare.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button