EventiVarallo

Varallo: mostra “Armonie” sculture e dipinti

Di Maria Grazia Degrandi e Cate Maggia

Sabato 10 agosto sarà inaugurata in Biblioteca la mostra di due artiste valsesiane: “ARMONIE. Sculture di Mariagrazia Degrandi e dipinti di Cate Maggia in dialogo”.

Il titolo al plurale riflette le personalità delle due artiste, ma anche le differenze di espressione: l’una dipinge, l’altra scolpisce, ma entrambe inseguono un ideale di armonia e di eleganza rarefatta, che dal 10 al 25 agosto concretizzeranno nel Cortile d’Onore di Palazzo Racchetti, sede della Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo.

Mariagrazia Degrandi, fin da giovanissima dimostra particolare predisposizione al disegno e coltiva la sua passione da autodidatta. Frequenta gli studi degli artisti locali, la Scuola Barolo di Varallo e il Liceo Artistico di Romagnano dove apprende le prime tecniche di modellato. Nel suo studio di Doccio frazione di Quarona Sesia, dove vive e lavora,
sperimenta diversi materiali, dall’argilla al gesso, dal cemento alla plastica, ma è durante i corsi di scultura a Carrara che scopre e si innamora del marmo. Il marmo diventa il materiale principale e principe dei suoi lavori, perché in esso ritrova le caratteristiche di forza e, allo stesso tempo, di dolcezza che permeano le sue opere. Senza la pretesa di raccontare o evocare concetti altisonanti, estrae dai blocchi di marmo forme pure, essenziali, prive di ogni artificio inutile o “di troppo”.

Forme a cui perviene dopo aver tolto “tutto”, dopo aver trovato le linee perfette e armoniche, dopo aver levigato e ammorbidito la materia. Le opere volutamente non hanno titolo, affinché lo spettatore possa diventarne coautore con una sua interpretazione emozionale, contribuendo così all’identità delle stesse.

Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive tra le quali: Palazzo d’Adda e Sacro Monte di Varallo, SpazioE di Ghemme, Villa Giulia di Verbania, La Riseria di Novara, Storica Libreria Bocca di Milano.
Cate Maggia, nata a Borgosesia, si è laureata in architettura al Politecnico di Torino. Parallelamente agli studi ha portato avanti una sua personale ricerca in campo artistico, che l’ha condotta ad approfondire la conoscenza dell’arte contemporanea, da lei rielaborata nelle sue tele con l’uso di colori e materiali che, uniti in un organico fluire, diventano
espressioni della sua sensibilità. Tra il 2006 e il 2009 è stata direttore artistico di Expo Proponendo a Forte dei Marmi e creatrice di uno spazio d’arte a Courmayeur presso la Tour Malluquin. Nel 2008 ha creato Studio Ambre Italia, prestigiosa galleria d’arte, che l’ha portata ad una crescita fondamentale, sia a livello personale che artistico; la galleria infatti è inserita nella rete di Ambre International che interagisce con varie associazioni affiliate presenti in Corea, Francia, Inghilterra e Marocco. Questo le ha permesso di realizzare scambi culturali importanti, tra cui quelli con il Marocco, la Corea e la Francia. Dal 2013 al 2015 è stata presente con una sede a Milano. Nel 2018 ha ripreso il suo progetto di divulgazione dell’arte con Ambre Italia Group.

La mostra sarà inaugurata sabato 10 agosto alle ore 11.


Banner trattoria Belvedere Varallo Sesia
Trattoria Belvedere Varallo Sesia
Tags

Commenta

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker