Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo Sabato 11 Dicembre: arriva il Treno storico Novara-Varallo

Come promesso dagli organizzatori, ecco accontentati i tantissimi viaggiatori che amano il Treno storico con locomotiva a vapore!

Viste le tante richieste, si è aggiunta all’ultima data dell’anno di domenica 12 dicembre, quella di sabato 11 dicembre. Come sempre, il treno a vapore viaggerà sulla linea Novara-Varallo, la “Ferrovia della Valsesia”. Il viaggio è organizzato da Fondazione FS Italiane e Città di Varallo, facente parte del progetto “Binari Senza Tempo”.

INFORMAZIONI E ORARI

ANDATA:
– Novara 9.40
– Romagnano Sesia 10.40
– Borgosesia 11.40
– Varallo Sesia 12.25
ORARI RITORNO:
– Varallo Sesia 16.50
– Borgosesia 17.28
– Romagnano Sesia 18.15
– Novara 19.35
TARIFFE INDIVISIBILI ANDATA+RITORNO:
– da Novara € 22,00 (ridotto € 16,00 4-12 anni)
– da Romagnano Sesia e Borgosesia € 15,00 (ridotto € 10,00 4-12 anni)
Gratuità per i bambini sotto i 4 anni SENZA garanzia del posto a sedere.
VISITE GUIDATE
Sono previste visite guidate, comprese nel prezzo del biglietto.
Per ogni treno sarà possibile partecipare ad una delle seguenti TIPOLOGIE DI TOUR:
– visita alla chiesa di Santa Maria delle Grazie e al Sacro Monte, patrimonio UNESCO;
– visita alla città: contrade storiche con prodotti artigianali/enogastronomici, monumenti principali, musei (in particolare Pinacoteca al costo aggiuntivo straordinario di € 2,00 anziché € 10,00 come da biglietto ordinario, riduzione riservata espressamente per i passeggeri del treno).
MISURE IGIENICO-SANITARIE
A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, al fine di massimizzare la tutela della salute di viaggiatori, ferrovieri e volontari, Fondazione FS ha attivato misure e iniziative in materia di prevenzione della diffusione del Coronavirus:
– posti con disposizione “a scacchiera”, al fine di garantire la distanza interpersonale prevista;
– i posti non utilizzabili saranno contrassegnati da appositi avvisi ed è fatto divieto assoluto di occuparli (il personale a bordo è incaricato della verifica del rispetto di tale misura);
– prima di ogni partenza, il convoglio è oggetto a specifica pulizia, sanificazione e disinfezione (già di consueto prevista) potenziata secondo i nuovi protocolli stabiliti per i mezzi di circolazione ferroviaria;
– sono presenti a bordo dei treni dispenser di disinfettante per le mani;
– è obbligatorio l’uso della mascherina a bordo treno, fino a diversa e nuova disposizione nazionale;
– il personale è dotato dei sistemi di protezione necessari (mascherine, guanti);
– sono individuati percorsi specifici per la gestione del flusso dei viaggiatori in salita e in discesa.
Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button