Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo sabato 8 Ottobre: presentazione degli ultimi due libri di Giovanna Spitaleri

Saranno presentati Sabato 8 Ottobre alle ore 11, nel cortile d’onore della Biblioteca Farinone Centa di Varallo, i due ultimi volumi della scrittrice Giovanna Spitaleri: “In cammino tra i venti del cielo” e “Le preghiere di nonna Giò”.

Come si può ben intuire dai titoli, sono due libri dal forte richiamo di fede e cristianità. Giovanna infatti è una donna molto legata a Dio e grazie alla sua profonda fede ha potuto superare molte prove, e ritrovare ogni volta il sorriso e la forza di andare avanti.

Ne “In cammino tra i venti del cielo” l’autrice racconta di come si è avvicinata a Dio e alla preghiera. Tutto ebbe inizio da bambina.  Fu infatti grazie alla sua amata nonna, che durante una sorta di rito quotidiano, la teneva seduta sulle ginocchia ed insieme recitavano le preghiere.
“Ogni umano porta una croce” le diceva la nonna, e nella Bibbia c’è scritto “Se uno vuol venire dietro di me, rinunci a sé stesso e porti la sua propria croce”.

Parole difficili da interpretare per una bambina, ma col passare degli anni, il loro significato si è chiarito perfettamente e Giovanna, già piena d’amore per Dio, non ha potuto far altro che continuare nel suo percorso di fede e di preghiera.

<<Con il passare degli anni realizzai che la croce, descritta dalla nonna quando ero piccola, l’ho portata anche io in diverse fasi della mia vita….>> <<….d’altronde cosa avrei fatto senza Dio?>> <…Ma chi era Gesù? Ormai mi ponevo seriamente delle domande, volevo conoscere il suo carattere!…>>

Ecco allora, che con questo libro Giovanna offre al lettore un percorso di conoscenza del Divino. Lo fa tramite i versi dei Vangeli convenzionali ma anche a quelli dei Vangeli Apocrifi. Nel libro apre il proprio cuore, parlando di tutte le domande e le risposte che si è fatta su Dio e sulla sua grandezza. Arriva inoltre a toccare temi anche attuali come la pandemia ed i tanti problemi dell’umanità, cercando di portare un messaggio d’amore e di stimolare il lettore ad avvicinarsi alla fede e alla preghiera, perchè solo così si possono affrontare le difficoltà della vita e dare amore al prossimo.

Nel secondo libro, in omaggio col primo, “Le preghiere di nonna Giò”, l’autrice si è dilettata a scrivere dei profondi pensieri dedicati a Dio. Un piccolo dono d’amore, e chiunque abbia voglia di leggerli da solo oppure insieme ai propri figli o nipoti, potrà vivere un prezioso momento di raccoglimento e d’amore, proprio come lei ha fatto con la sua amata nonna.


Giovanna la conosciamo da tempo, ed anche su questo sito le abbiamo dato uno spazio tutto suo: “Pensieri e riflessioni di Giovanna Spitaleri”.

Solo pochi giorni fa, ha ricevuto il terzo premio del Concorso internazionale di poesia città di Varallo. Un premio a lei estremamente gradito, non solo per le belle parole elargite per motivare questa sua premiazione ma anche per il fatto di aver vinto un concorso, proprio nella città in cui vive da oltre 40 anni. 

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button