Alta ValsesiaEventiVarallo

Varallo Sesia: presentazione libro “Cave spente”

di Giorgio Faglia

Sabato 31 agosto, alle ore 11, nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo, sarà presentato il libro di Giorgio Faglia: “Cave spente”, che rappresenta una vera novità, perché per la prima volta è stato
realizzato un censimento delle cave non più utilizzate del territorio di ben quattro province, Vercelli, Novara, Biella, Verbania.

Due anni e mezzo di ricerche, di sopralluoghi sul campo, di campagna fotografica, sono stati il tempo necessario per arrivare a compilare le schede di un’ottantina di cave, oggi non più utilizzate.
L’autore, Giorgio Faglia, si è sempre interessato a studi di geologia e mineralogia, e nel 2004 aveva fondato a Serravalle il Gruppo Mineralogico Paleontologico “Glycymeris”, dal nome della conchiglia fossile, sciolto nel 2011 perché era un impegno troppo gravoso gestire le trasferte in cerca di minerali di molte persone. Il libro è stato dedicato all’amata moglie Ornella che condivideva la passione per le “uscite” mineralogiche.

Poiché nel territorio valsesiano esistono cave che producevano marmi preziosi: il marmo verde di Cilimo, il marmo rosa di Locarno, il marmo bianco del Massucco, che il libro invita a riscoprire, è stato invitato lo scultore Ireneo Passera, che presenterà “La scelta di Maria”, un’opera realizzata proprio utilizzando i tre marmi valsesiani e che era già stata esposta in Biblioteca in occasione della mostra allestita l’8 marzo.
Dato il tema del libro che sarà presentato, è stato chiesto a Mariagrazia Degrandi e a Cate Maggia, le due artiste che espongono attualmente a Palazzo Racchetti, di prolungare l’apertura della mostra: “Armonie” fino a domenica 1 settembre. Mariagrazia Degrandi, scultrice, utilizza per le sue opere diversi tipi di “pietre” – marmo bianco di Carrara, serpentino di Oira, pietra nera di Ormea, marmo Palissandro di Crevola d’Ossola, ardesia, pietra ollare – che offrono risultati artistici molto interessanti, proprio per le caratteristiche dei materiali, e richiedono un approccio molto diversificato, che l’artista ben conosce, praticando “l’arte del levare”, per arrivare all’essenziale, alla pura forma.

Inoltre:

ESPOSIZIONE DI UN’OPERA DELLO SCULTORE IRENEO PASSERA,
REALIZZATA CON I TRE MARMI VALSESIANI: “La scelta di Maria”

ed il prolungamento della mostra: “ARMONIE” Sculture di Mariagrazia Degrandi e dipinti di Cate Maggia in dialogo

locandina preentazione libro Cave Spente
locandina preentazione libro Cave Spente

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Banner trattoria Belvedere Varallo Sesia
Trattoria Belvedere Varallo Sesia
Tags

Commenta

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker