EventiEventi dintorni ValsesiaVercellese

Vercelli martedì 4 Ottobre: inaugurazione allestimento permanente opere di Antonio Poma e cena benefica

Comunità scomparse: le opere di Antonio Toma e la cena solidale in Seminario.

Grazie ai fondi dell’8×1000 della Conferenza Episcopale Italiana e alla stretta sinergia tra l’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi e la Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare di Vercelli,
proseguono gli appuntamenti del progetto Le comunità scomparse e i loro riflessi nella Vercelli di oggi. Un progetto diocesano integrato legato ai patrimoni conservati provenienti da istituzioni religiose non più
esistenti formalmente ma che hanno vergato la storia della città. Il prossimo appuntamento vede un ponte tra antico e contemporaneo a cura dell’artista Antonio Toma e in sinergia con Fabrizio Tabacchi, Silvia Faccin e Sara Minelli.

Il trittico pittorico Inferno Purgatorio e Paradiso, realizzato da Toma e già oggetto di valorizzazione specifica nel 2021 per l’anno dantesco, che troverà martedì 4 ottobre, collocazione permanente nella splendida cornice della Pinacoteca Arcivescovile.

A seguire, in Seminario, un momento conviviale in cui una performance dell’Officina Teatrale Anacoleti illustrerà le vicende dell’Abbazia di Sant’Andrea e la storia del suo fondatore, il Cardinale Guala Bicchieri.
Sarà quindi un appuntamento all’insegna del colore, della fede e del buon vivere, rivolta agli amanti dell’arte, agli enti, alle varie associazioni, alle aziende dei vari settori, ma anche ai comuni cittadini, desiderosi di avvicinarsi al bello e alla solidarietà. In Seminario si svolgerà la cena solidale in favore della Caritas di Vercelli, preparata dalla Cooperativa Sociale 181 Il Mattarello.

L’obiettivo dell’iniziativa è far dialogare l’Antico con il Contemporaneo, bisogna riuscire ad entrare in contatto con una realtà svincolata dalla passata rappresentazione di modelli estetici e di forma perfetti. Ciò lo si può fare presentando un’Arte che introduca in punta di piedi, senza forzature o rigidità concettuali, il mistero della fede, dando a tutti gli strumenti necessari per avventurarsi, pian piano, in un percorso di crescita con rinnovata consapevolezza e gioia interiore.

Da questo intento è nato l’evento del 4 ottobre, sostenuto e compartecipato anche dal Comune e dai musei di Vercelli, non solo il Museo del Tesoro del Duomo, ma anche il MAC – Museo Archeologico della Città di Vercelli, il Museo Borgogna e il Museo Leone.

All’Officina Teatrale Anacoleti il compito di animare la serata con contributi inediti, creati per l’occasione e volti ad arricchire quella che si configura come una vera e propria esperienza, oltre che come un omaggio alla storia dell’Abbazia di Sant’Andrea e del Cardinale Guala Bicchieri.

Appuntamento dunque martedì 4 ottobre alle ore 18.00 in Arcivescovado per l’inaugurazione dell’allestimento permanente delle opere di Antonio Toma e, a seguire, alle 19.30 in Seminario
Arcivescovile per la cena solidale.

Per partecipare ad entrambi i moneti, è necessaria la prenotazione scrivendo all’indirizzo beni.culturali4@arcidiocesi.vc.it fino ad esaurimento posti.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button