AlagnaNotizie dal territorio

Alagna Valsesia il Comune Valsesiano in continua evoluzione

Quello di rendere Alagna un Comune sostenibile è uno dei più importanti progetti che, l’Amministrazione Comunale insieme alla preziosa colllaborazione del Dipartimento di Management presso l’Università degli Studi di Torino e al sostegno dell’ Assessorato al Turismo della Regione Piemonte ha messo in cantiere nei mesi scorsi ed a cui è stato dato il nome di “Alagna Walser Green Paradise”.

Un ambizioso progetto di riqualificazione sotto molti aspetti, che mira al raggiungimento di un “Comune ad impatto zero” o quasi.

Il progetto “Alagna Walser Green Paradise” grazie alla sinergia di diverse figure professionali private ed all’Amministrazione pubblica, coadiuvate dal gruppo di studio dell’Università di Torino e seguendo le direttive Europee, cercherà di portare Alagna, entro il 2023, ad un considerevole miglioramento sotto diversi aspetti.
Come dichiarato dal Sindaco Roberto Veggi, attraverso un video andato in onda sul TG regionale: <<la Sostenibilità non è solo marketing ma è fondamento del nostro sviluppo>> e poi continua parlando del progetto attraverso la pagina social:
<<Sostenibilità ambientale,per proteggere e tutelare un territorio unico e meraviglioso come quello di Alagna, ai piedi del nostro Monte Rosa, tra le valli Vogna e D’Otro, permeato di storia e tradizioni Walser secolari.
Sostenibilità economica, perché senza un’economia capace di garantire la permanenza sul territorio delle persone, la società si degraderebbe e le giovani famiglie dovrebbero trasferirsi verso il fondo valle.
Sinergia tra ente pubblico e imprese private, perché solo dalla collaborazione tra Comune e imprese sarà possibile diventare una COMUNITÀ REALMENTE SOSTENIBILE e capace di offrire una VACANZA a IMPATTO ZERO>>
Sempre attraverso la pagina del Comune, viene dichiarato che nella giornata di venerdì 5 febbraio, l’Amministrazione con il vice presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso e l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca, si sono incontrati per programmare il finanziamento di importanti opere, con l’obbiettivo di potenziare ulteriormente l’offerta funiviaria di Alagna, in un obiettivo di crescita continua. Ma non sarà solo lo sci, il focus d’interesse per futuri investimenti volti ad offrire una diversificazione e de-stagionalizzazione dell’offerta turistica.
Attendiamo quindi con trepidazione di conoscere le prossime importanti opere, che questo virtuoso Comune valsesiano porterà avanti con grande responsabilità civica e sempre con un occhio di riguardo al mantenimento delle proprie tradizioni e alla tutela del territorio, cosa certamente non facile se si vuole stare al passo coi tempi ma che Alagna finora è riuscita a fare.

Tags
Guarda tutto

Commenta

Back to top button
Close