GattinaraNotizie dal territorio

Anche il Comune di Gattinara aderisce alla Campagna Nastro Rosa della LILT

Il Comune di Gattinara ha aderito, come ogni anno, alla campagna promossa da LILT “Nastro Rosa 2022”, per la prevenzione del tumore al seno, illuminando di rosa la facciata del Palazzo di Città.

L’iniziativa si è svolta nel mese di ottobre, mese dedicato in tutto il mondo alla prevenzione del tumore al seno e ha l’obiettivo di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce del cancro al seno.

L’iniziativa è riconosciuta in tutto il mondo ed è associata alla campagna internazionale “Breast cancer awareness month”.

In aggiunta all’illuminazione della facciata del palazzo comunale, grazie alla collaborazione con l’Associazione “LiberumEs”, è stata realizzata, contestualmente alla panchina rossa contro la violenza sulle donne, anche una PANCHINA ROSA, che ad oggi non è ancora stata collocata perché vi è l’intenzione di abbellirla con un elemento artistico supplementare.

Non appena pronto, sarà cura del Comune coinvolgere i referenti LILT provinciali e comunali per una cerimonia inaugurale.

L’obiettivo della Campagna Nastro Rosa promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno, infatti, grazie alla prevenzione e alla ricerca, negli ultimi anni, si sono raggiunti traguardi significativi per la cura del tumore al seno, portando fino all’87% la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi.

«Oggi la miglior cura contro malattie aggressive come il cancro al seno è la prevenzione – commenta Maria Vittoria Casazza, Sindaco di Gattinara – per questo riteniamo importante aderire a queste campagne di sensibilizzazione e il Comune di Gattinara aderisce con convinzione a questa e ad altre campagne di sensibilizzazione. La “Panchina Rosa” sarà un elemento di arredo urbano permanente per ricordare, non solo nel mese di ottobre, ma in ogni giorno dell’anno l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. Per questo vogliamo essere accanto a LILT al fine di ribadire che battere il cancro sul tempo si può, i tumori si possono prevenire e, poi, curare; per questo alle donne dico di sottoporsi a screening e controlli perché dal tumore ci si può difendere solo facendo una buona e costante prevenzione. Ringrazio LILT per l’impegno con cui, in tutti questi anni, non ha mai smesso di lottare al fianco delle donne».

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button